Corto Maltese: il Codacons denuncia il fumetto per colpa delle sigarette!

corto maltese

Il Codacons denuncia Corto Maltese perchè accusato di contenere un messaggio subliminale che inviterebbe i lettori a fumare

Una singolare denuncia è stata presentata all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, all’Autorità per le garanzie nelle telecomunicazioni e alla Procura della Repubblica di Roma riguardante Equatoria, la nuova storia inedita di Corto Maltese, frutto di un’iniziativa editoriale del quotidiano La Repubblica e nella quale il personaggio ideato da Hugo Pratt è raffigurato spesso con la sigaretta tra le labbra.

Secondo quanto affermato dal Codacons (la nota Associazione dei Consumatori) che ha inoltrato la denuncia, le immagini del romantico ed avventuriero marinaio, ritratto sovente con l’iconica sigaretta, potrebbe rappresentare “un invito subliminale a fumare”.

Il protagonista della storia rischia di trasmettere un messaggio mendace ed non educativo specialmente verso i giovani lettori che potrebbero, secondo quanto paventato dal Codancons, essere spinti ad emulare l’eroe dei fumetti spesso intento a fumare.

Carlo Rienzi, Presidente del Codacons ha dichiarato:

Una vera campagna di civiltà non promuove certo la sigaretta e il fumo utilizzando l’immagine di un personaggio amato dai lettori ma mira a sensibilizzare la collettività sulle gravi problematiche e conseguenze, spesso mortali, connesse al tabagismo. Per questo ci aspettiamo che Maltese “smetta” di fumare, ovvero che venga finalmente eliminata la sigaretta dai disegni, cosa che non avvenne per Tex Willer. Nel frattempo, in attesa di questa saggia decisione segnaliamo il caso alle autorità competenti.

A fronte di tanta solerzia, grati che il Codacons abbia tempo di condurre queste fondamentali crociate, attendiamo impazienti ulteriori denunce contro i sigari di Wolverine, Jigen e la sua inseparabile sigaretta, Toshiro Hijikata (Gintama) con le amate Mayoboro, per non parlare dell’impellente necessità di censurare Humphrey Bogart in Casablanca, Clint Eastwood nei film di Sergio Leone, Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany e molti altri.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
assassins creed valhalla manga vinland saga
Assassin’s Creed: Valhalla, in arrivo un manga dall’autore di Vinland Saga!