Prevent the Fall, il VR per tutte le tasche – Recensione

Prevent the fall

Prevent the fall è un videogioco VR semplice ma che può rappresentare una tappa importante nell’evoluzione di questa tipologia di giochi

Il VR sta diventando una delle frontiere dell’intrattenimento videoludico di maggior richiamo, al punto che sempre più software house stanno ideando videogiochi che sappiano sfruttare al meglio questa potenzialità. Certo, al momento la tecnologia non è ancora di così larga diffusione da essere una delle priorità delle software houses in fase di programmazione dei titoli, ma ci sono comunque anche team di sviluppo minori che si stanno impegnando molto in questa nuova frontiera, come D.W.S ed il loro Prevent the fall.

Prevent the Fall è un titolo che si rivolge principalmente all’utenza del Vr, ma che non si dimentica di coloro che usano gli schermi ‘classici‘. In questo gioco ci ritroveremo nei panni di un avventuriero in un mondo fantasy di taglio classico, all’interno del quale affronteremo missioni completando le quali acquisiremo l’esperienza necessaria per avanzare nei venti livelli previsti.

prevent the fall
Prevent the Fall mostra una grafica semplice, ma compensa con un gameplay frenetico

L’impostazione di gioco è quella tipica di un action RPG, con una rudimentale divisione in tre archetipi che serve come indicazione di massima sul tipo di stile di gioco che intendiamo affrontare; questa prima scelta non rimane vincolante, grazie ad un’impostazione del gameplay che mira al pieno divertimento dell’utente, al PC o sul Vr.

Nonostante una grafica non certo eccelsa su monitor tradizionale, Prevent the Fall offre un divertimento semplice ma efficace, grazie ad una serie di accorgimenti che stimolano il giocatore ad avanzare nella sua avventura. Le armi a nostra disposizione sono diverse e possiamo sostituirle in qualunque momento; premendo un apposito tasto (uno per ogni mano del personaggio) potremmo alternare tra i diversi strumenti di morte di cui siamo forniti, selezionando anche il combattimento a due armi , compreso un bastone per scagliare magie!

prevent the fall steam
Prevent the fall offre al giocatore una serie di abilità adatte ad ogni equip

Questa feature permette al giocatore di cambiare in qualsiasi istante il proprio modus operandi, passando da una pesante ascia ad una verga da incantatore, ottenendo il massimo risultato e soprattutto realizzando delle combo piuttosto interessanti.

Prevent the fall ha un sistema di creazione dei dungeon che ci offre ogni volta una diversa ambientazione, ma che comunque crea delle zone di gioco piuttosto compatte e che vengono conclusi in pochi minuti. Si risolleva un po’ la situazione parlando dei loot, che sono abbastanza interessanti e aiutano a crearci rapidamente un valido arsenale, anche se la difficoltà del gioco non diventa mai realmente impegnativa nemmeno nelle modalità più aspre.

La presenza di una modalità multiplayer è sicuramente un’ottima premessa, ma data la dimensione delle mappe risulta essere decisamente poco sfruttata, anche se si può sperare che in futuro questo aspetto venga maggiormente curato ed ottimizzato.

prevent the fall steam
La locanda sarà il nostro rifugio in Prevent the fall

Il limite di Prevent the Fall risiede però nel suo essere un prodotto che vuole sfruttare il VR, puntando quindi maggiormente all’effetto stupore tipico dell’uso di un visore che non ad una grafica di grido per appassionare i giocatori. L’aspetto del titolo di D.W.S pare essere quello di un titolo datato, con una spigolosità piuttosto marcata per i modelli di nemici ed ambienti, difetti che, per quanto imbarazzanti nel 2017, sono anche accettabili se si considera l’irrisorio prezzo richiesto e la volontà della software house di realizzare un titolo low budget (meno di quindici euro sulla pagina Steam). Certo, abbiamo già visto prodotti a prezzo contenuto che mantengono un buon livello sia in VR che su PC canonci (come Redout), ma in una fase come quella attuale della tecnologia VR, in cui siamo ancora agli albori, bisogna anche dare fiducia e sostenere piccole realtà che si cimentano coraggiosamente in questa nuova frontiera.

Il vero scoglio della tecnologia VR è ancora il costo di un’apposita periferica, oltre che l’effettiva validità dell’attuale livello tecnologico, ma la possibilità di poter aver titoli come Prevent the fall ad un prezzo più che accessibile è sicuramente un punto a favore per valutare l’acquisto di un visore.

678%
Voto Finale

Prevent the fall

Prevent the fall è un titolo che senza pretese e con un livello piuttosto semplice cerca di mostrare le potenzialità della tecnologia VR

  • Gameplay ed alcune trovate decisamente interessanti
  • Grafica non-VR poco incisiva
  • Dungeon troppo compatti e poco impegnativi
  • Prezzo adeguato a quanto offerto
Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...