Sean Bean: l’attore di Game of Thrones si unisce al cast de I Medici [SPOILER]

L’attore Sean Bean sarà tra gli interpreti della seconda stagione de I Medici

Ci sarebbero due cose molto importanti da prendere in considerazione leggendo la notizia che Sean Bean, interprete di Ned Stark nella prima stagione di Game of Thrones, entrerà a far parte del cast de I Medici: Masters of Florence nei panni di Jacopo de’ Pazzi, uno dei nobili responsabili della famosa Congiura dei Pazzi.

La prima è che si è instaurato uno strano rapporto osmotico post-mortem tra alcuni degli attori interpreti di personaggi di Game of Thrones (deceduti nel corso delle vicende narrate dallo show HBO) e la serie TV dedicata alla celebre e storica famiglia nobiliare fiorentina.

Infatti dopo Richard Madden (Robb Stark in GoT) che veste i panni di Cosimo de’ Medici e David Bradley (Lord Walder Frey sempre in GoT), ora anche l’interprete del mai troppo compianto Lord di Grande Inverno si trasferisce all’ombra della cupola del Brunelleschi.

La seconda, per chi fosse a digiuno di storia, potrebbe rivelarsi un potenziale spoiler per cui, se non volete incappare in brutte sorprese, vi consigliamo vivamente di interrompere la lettura dell’articolo.

i medici

Sean Bean sembrerebbe dunque non aver perso il suo solito “vizio” di interpretare personaggi destinati a tirare le cuoia!

Come più volte gli è capitato durante la sua carriera, e analogamente al triste destino di Ned Stark in Game of Thrones, anche il nuovo ruolo di Bean dovrebbe concludersi con la morte del suo personaggio.

I libri di stria ci insegnano che, dopo il fallimento della congiura contro la famiglia dei Medici, Jacopo de’ Pazzi fu catturato qualche giorno dopo e giustiziato.

I Medici

La serie TV (una co-produzione internazionale di Rai1 e Lux Vide) vede protagonista la famiglia Medici, famosi signori di Firenze, che ha giocato un ruolo chiave nella storia della città e dell’Italia intera, promuovendo per generazioni la vita artistica, culturale, spirituale e scientifica del Rinascimento.

Nella seconda stagione assisteremo ad un salto temporale di 20 anni, con le vicende che si concentreranno sulla figura di Lorenzo il Magnifico.

Fonte: Variety

...e questo?
Altered Carbon 2 da oggi è su Netflix!