League of Legends: ecco le principali novità della patch 7.12

League of Legends

Nerf e buff ai campioni, modifiche agli oggetti da support e due nuove fantastiche skin per Yasuo e Riven: vediamo cosa riserva la nuova Patch di League of Legends

Novità in arrivo per tutti i giocatori di League of Legends. È stata rilasciata la nuova patch, la 7.12, con diversi e interessanti novità riguardanti campioni e oggetti da support.

League of Legends patch 7.12

Modifiche ai champion

Eravate stanchi di bannare Zac e Xayah? Ecco, ora (forse) potrete indirizzare i vostri ban su altri champion.

Grandi modifiche anche per Rumble (usato tantissimo in competitivo): i cambiamenti della patch dovrebbero diminuire l’oppressione in lane e fornire delle finestre di opportunità per i suoi nemici.

Vediamo però, nel dettaglio, i principali campioni penalizzati:

  • Ivern (danni diminuiti sulla E)
  • Karma (nerf alla E)
  • Malzahazr (danni di Q e R diminuiti nel late game)
  • Xayah (non può attaccare al lancio della Q e ricarica aumentata per la W)
  • Zac (danni diminuiti su W ed E)
  • Rumble (cambio al Sistema di Calore, la Q fa meno danni ai minion ma più danni base in early game, diminuita la durata della W, aumentati i danni della E)

Diversi champion poco usati sono stati decisamente buffati. La Riot ci prova ancora con Kindred, nonostante le profonde modifiche delle ultime patch, e con Camille, che sembra essere scomparsa dalla corsia superiore. Se c’è una cosa sicura a League of Legends è che più si avvicinano i Mondiali, più è probabile che Corki verrà buffato (semicit.):

  • Camille (ricarica della Passiva diminuita e danni al secondo colpo della Q aumentati)
  • Corki (aumento velocità di attacco e attacco fisico base, aumentati i danni magici base, buff della W)
  • Jhin (danni della R aumentati)
  • Jax (la W ottiene più gittata quando potenzia un attacco base)
  • Kindred (aumento attacco fisico base, buff della velocità di scatto della W, diminuzione del costo di mana della E)
  • Rek’sai (attacco fisico aumentato, statistica crescita armatura aumentata e buff della W e della R)

Modifiche agli oggetti

Ebbene sì, la cara Riot ha voluto modificare anche alcuni oggetti da support per evitare sinergie un po’ troppo forti, diversificando i kit a seconda che il supporto sia un tank o un incantatore.

Ora il Medaglione dei Solari di Ferro diventa un oggetto da tank che si basa sulla salute bonus di chi casta l’attiva, ossia lo scudo. Di contro, Redenzione diventa un oggetto da support incantatore: dà meno salute, meno rigenerazione salute base e meno rigenerazione mana base, guarisce meno di base ma la quantità di guarigione è influenzata dagli amplificatori di guarigione e scudo.

L’Araldo di Zeke cambia nome (non si sa bene il perché)! D’ora in poi una valida scelta per i tank in corsia inferiore sarà la Convergenza di Zeke. In sintesi, non dà potere magico, ma resistenza magica e armatura, e c’è una nuova attiva: quando si lancia la suprema vicino a un alleato gli attacchi base di quest’ultimo si incendiano per 10 secondi, fa il 50% dei danni magici bonus in due secondi e gli avversari sono rallentati. Sembrava già tropo forte? Non è finita: usare l’attacco base su un nemico incendiato infligge danni magici bonus e rallenta del 40% per 3 secondi. Insomma, se ne vedranno delle belle nella corsia inferiore della Landa!

E con la patch usciranno anche due nuove skin: Riven Portatrice dell’Alba e Yasuo Portatore della Notte. Main Riven e Yasuo, preparate i big money.

Cosa ne pensate dei cambiamenti di questa patch? Ci si vede nella Landa degli Evocatori!

 

Fonte: LOL Europe

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments