Capitan Harlock: annunciato il film live action!

Capitan Harlock

Il manga di Leiji Matsumoto Capitan Harlock diventerà presto un film con attori in carne ed ossa

L’universo è la mia casa, la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene, la mia bandiera è un simbolo di libertà.

Con un comunicato rilasciato in più lingue sul proprio sito ufficiale, Film World Studios LLC ha da poco annunciato la realizzazione di un film live-action basato sulle avventure di Capitan Harlock.

La casa di produzione statunitense ha infatti acquisito da poco tempo i diritti cinematografici del celebre manga Uchū Kaizoku Kyaputen Hārokku, ovvero Il pirata spaziale Capitan Harlock.

Il manga originale, scritto e illustrato da Leiji Matsumoto, racconta le avventure di Harlock, pirata spaziale e romantico eroe dal cuore buono. Tanto nobile quanto schivo e ribelle, Harlock lotta stoicamente e coraggiosamente a bordo della nave Arcadia contro i regimi totalitari di qualsiasi tipo, siano essi terrestri o alieni, e, come da lui stesso affermato, Harlock non combatte per uno stato o un pianeta in particolare ma solo per i suoi ideali di giustizia e libertà.

Nato a metà degli anni 70, il manga venne quasi subito adattato in anime dalla Toei Animation nella celebre serie TV trasmessa in Giappone a partire dal 1978 e arrivata in Italia nell’anno seguente, divenendo uno degli anime più famosi di sempre. Dalla serie originale sono state derivate molte opere di varia natura a cui, nella maggior parte dei casi, ha collaborato anche lo stesso Matsumoto.

Nell’autunno del 2013 approdò nelle sale cinematografiche Space Pirate Captain Harlock, controverso film d’animazione in CGI sempre con protagonista Harlock.

Ora, però, Film World Studios ha intenzione di realizzare un film con attori in carne e ossa, com’è stato ribadito dalla press release e dai numerosi post pubblicati sulla pagina Facebook del progetto cinematografico.

In attesa di conoscere eventuali dettagli come regista, cast e data d’uscita, vi riproponiamo la mitica sigla italiana dell’anime scritta da Luigi Arbertelli e cantata dalla Banda Dei Bucanieri sulle musiche di Vince Tempera.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti