Guardiamo un video che ci racconta brevemente la storia dello Studio Ghibli, la creatura di Hayao Miyazaki ed Isao Takahata

Erano gli anni settanta e gli animatori Hayao MiyazakiIsao Takahata, che avevano collaborato alla produzione di alcuni celebri anime destinati alla televisione, come Heidi e Anna dai capelli rossi, con il passare del tempo capirono che era per loro impossibile creare quello che desideravano veramente; ovvero prodotti di alta qualità “in grado di immergere lo spettatore in profondità nella mente umana e di trasmettergli, in modo realistico, le gioie e i dolori della vita”.

Il mezzo televisivo, che in quegli anni assorbiva la quasi totalità della produzione anime, non era sufficientemente adatto ai loro scopi, sia per limitazioni di tempo che di denaro.

Il 15 giugno 1985 i due fondarono allora quello che oggi conosciamo come Studio Ghibli, anche se le origini dello studio risalgono però al 1983 quando iniziò la lavorazione di Nausicaä della Valle del vento (1984), che ottenne un discreto successo e fornì la spinta definitiva per la creazione dello studio d’animazione. Nei primi anni, per mantenere al minimo il rischio di flop, venivano impiegati 70 animatori a tempo determinato, mentre la sede dello studio era semplicemente un piano affittato in un edificio a Kichijoji, un sobborgo di Tokyo.

Ora che il maestro Hayao Miyazaki sembrerebbe intenzionato (ancora non ufficialmente) a dirigere un nuovo lungometraggio, dopo la sua ultima fatica con Boro il Bruco, ci sembra il momento giusto per proporvi questo video, ad opera di Distractotron, con una breve storia del celebre studio di animazione, fucina di idee e di capolavori assoluti dell’animazione come: Il mio vicino Totoro, Porco Rosso, Princess Mononoke, La città incantata, il Castello errante di Howl, Si alza il vento e tanti altri.

E voi, cosa ne pensate? Qual è il vostro lungometraggio preferito? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggi anche

In arrivo una splendida action figure del robot di Laputa – Il Castello nel cielo

Bandai mostra in anteprima l’incredibile action figure del robot di Laputa – I…