Semplicemente Nerd!

Cabal: Primo contatto con un nuovo GDR presentato in anteprima al Play di Modena

Abbiamo incontrato a Modena i ragazzi di Theomachia Ultima intenti a presentare Cabal, un nuovo GDR pregno di filosofiche erudizioni e una realtà di cronaca costruita ad hoc

Sabato scorso, mentre eravamo al Play di Modena in assetto da battaglia per “accaparrarci” i migliori giochi da tavolo, chiacchierare con gli editori, giocare con le anteprime e far sentire la presenza di JustNerd, ad un certo punto la nostra attenzione è stata attirata da un piccolo stand.

Il tempo di una rapida occhiata ad un illustratore all’opera (che scopriremo da lì a poco essere il bravissimo Michele Giorgi) ed ecco che un simpatico ragazzone ci saluta e ci invita a entrare nel mondo di Cabal e di Teomachia Ultima.

Matteo Pettinari, questo il nome del nostro “cicerone” che, tra il savoir-faire da “tele imbonitore” alla Giorgio Mastrota e una simpatia prorompente, ci ha presentato con entusiasmo questo nuovo gioco di ruolo.

Quello di Theomachia Ultima è un progetto molto interessante che nasce dall’idea di poter ricostruire una genesi cosmica, alternativa alla classica teoria creazionista ed evoluzionista, partendo dall’interpretazione letterale di tutti i più antichi testi dell’umanità e dall’individuazione di tutti i possibili fattori scientifici, filosofici, antropologici ed esoterici che possano in qualche modo collegarli tra loro.

Il risultato è una storia forte ed intrigante che, ricostruendo un’impietosa genesi ecumenica, delinea un inquietante scenario interdimensionale in cui l’intero genere umano è racchiuso in una finta realtà destinata ad estinguersi.

Partendo da un immaginario attentato terroristico all’aeroporto di Venezia che vede come sfortunati protagonisti i passeggeri del Boeing AFL2597, parte la caccia alla verità che si cela dietro questo cruento fatto di cronaca. Tutto sta per trascendere la realtà e, con l’aiuto di una vera e propria rassegna stampa creata ad hoc, il compito di ogni giocatore sarà quello di fare luce sull’accaduto, sull’esistenza di mistiche creature e sull’origine dell’universo così come “non lo conosciamo”.

Nei prossimi giorni pubblicheremo anche un’intervista agli autori di Cabal, che ci sveleranno altri interessanti particolari su questo nuovo gioco che promette esperienze senza eguali.

Continuate a seguirci, per saperne di più!

Close