Il famoso fumettista americano, icona del fumetto horror e creatore di Swamp Thing, si è spento all’età di 68 anni

Dopo aver annunciato, alla fine di gennaio, il suo ritiro per gravi problemi di salute, Bernie Wrightson si è spento poche ore fa all’età di 68 anni, alla fine di una lunga battaglia contro un tumore cerebrale.

A dare l’annuncio della scomparsa è stata la moglie Liz con un post su Facebook.

Noto soprattutto per aver creato Swamp Thing per la DC Comics, Wrightson disegnava fumetti ed illustrazioni horror da oltre 45 anni e aveva lavorato con molti dei principali editori di fumetti.

Il suo primo fumetto apparve in House of Mistery n.179 nel 1968. Per DC Comics e Marvel ha continuato a produrre titoli horror e, nel 1971, insieme allo scrittore Len Wein, ideò Swamp Thing. Bernie Wrightson ha lavorato anche per testate come Batman, Spider-Man e The Punisher, nonché per altri titoli in collaborazione con IDW Publishing.

Wrightson lavorò anche per il grande schermo in film come Ghostbusters, Galaxy Quest, Spider-Man, Heavy Metal, Creepshow e il film di Stephen King The Mist in veste di artista concettuale.

Justnerd si unisce partecipa al cordoglio della famiglia di Bernie Wrightson per la grave perdita.

Fonte: Newsarama

Leggi anche

Venom: Scott Haze si unisce al cast!

Scott Haze entra a far parte del cast di Venom, lo spin-off di Spider-Man prodotto dalla S…