Sayonara RX-78-2: ad Odaiba arriva un nuovo Gundam

statua di Gundam

Ecco chi prenderà il posto del mitico RX-78-2 al centro della piazza di Odaiba

Come avevamo annunciato tempo fa, lo scorso 6 marzo la statua a grandezza naturale di Gundam che si staglia davanti all’Aqua City Diver, il  centro commerciale dell’isola di Odaiba a Tokyo, è stata smantellata.

Il mitico RX-78-2 che, dopo vari spostamenti, nel 2011 aveva trovato definitiva collocazione nella piazza di Odaiba, è stato definitivamente “pensionato”. Ancora oggi non si conosce il destino riservato alla mitica statua che per anni è stata meta obbligata dei viaggi in Giappone di tutti i fan dei robottoni.

Odaiba, per ora tristemente orfana del suo iconico simbolo, però avrà presto (si fa per dire) una nuova sentinella!

Durante la cerimonia che ha preceduto la rimozione del “vecchio” RX-78-2, Sunrise ha annunciato che, nel 2018, questo triste vuoto verrà colmato da una nuova imponente statua: il Mobile Suit RX-0 Unicorn (apparso nella celebre saga di Mobile Suit Gundam Unicorn), in modalità NT-D, anche se ancora non è chiaro se sarà trasformabile.

Con l’arrivo della nuova statua, sempre in scala 1:1, Bandai ha annunciato che il Gundam Front, il celebre museo dedicato al mondo Gundam che si trova nel complesso dell’Aqua City Diver, verrà ampliato e trasformato in una struttura più grande e moderna, alla quale verrà dato il nome di Gundam Base Tokyo.

Con i suoi 2000 metri quadrati di superficie, la nuova Gundam Base sarà la più grande ed articolata del Giappone e offrirà al pubblico prodotti esclusivi e spazi dedicati ai modellisti e alle esposizioni. Inoltre, adiacente a questa nuova struttura, sorgerà anche un  nuovissimo Strict-G, il famoso negozio dedicato alla moda ispirata alla saga di Gundam.

Cosa ne pensate? Qualcuno di voi è riuscito a vedere dal vivo la vecchia statua dell’RX-78-2? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Fonte: Forbes

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Un gioco per NES mai pubblicato ha visto la luce dopo 30 anni!