Addio alle TV 3D! Dopo Samsung, anche LG e Sony fermano la produzione

Addio alle TV 3D! Dopo Samsung, anche LG e Sony fermano la produzione

Il 3D “passa di moda” e i tre marchi principali bloccano la produzione

Dopo il blocco della produzione di Samsung, anche LGSony dicono addio alle TV 3D. Questa decisione è dipesa dal forte calo delle vendite di TV in tre dimensioni, dato anche dalla scomodità dell’indossare occhiali durante la visione. L’abbandono dei tre principali produttori segna il tramonto dell’era tridimensionale della TV, lasciando spazio alle tecnologie di ultima generazione, come il 4K.

Tim Alessi, il direttore dello sviluppo dei nuovi prodotti di LG, afferma a riguardo:

Il 3D non è mai stato accolto universalmente dall’industria dell’home video e non rappresenta un fattore d’acquisto importante quando un consumatore sceglie una nuova TV. I nostri dati ci dicono inoltre che il 3D non viene utilizzato spesso dai consumatori che hanno una TV 3D. Per questo abbiamo deciso di abbandonare il supporto per il 3D nel 2017, concentrandoci sull’HDR e il 4K, che attirano molti più consumatori.

Più conciso, invece, il portavoce della Sony:

In base ai trend di mercato attuali, abbiamo deciso di non supportare il 3D per i nostri modelli del 2017.

Anche Sharp, TCL e Hisense sembrano aver detto addio al 3D, dato che questa tecnologia non è presente nelle loro offerte per il 2017. Per poter vedere ancora i numerosi Blu-Ray 3D sul mercato, sarà necessario, dunque, utilizzare una TV “più vecchia”.

Forse non è una tecnologia del tutto morta, magari un giorno potrebbe riaffiorare! Magari senza quei fastidiosi occhialetti… Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Cnet

Leggiamo altro?
20 nuove lune sono state scoperte nell’orbita di Saturno!