Robert Zemeckis sul sequel di Chi ha incastrato Roger Rabbit

Il regista Robert Zemeckis ha svelato di aver già pronta una sceneggiatura per il sequel di Chi ha incastrato Roger Rabbit, ma che Disney difficilmente approverà il progetto

Intervistato dal Telegraph durante la promozione di Allied, il suo prossimo film, il regista Robert Zemeckis ha avuto modo di parlare anche del sequel di Chi ha incastrato Roger Rabbit, di cui pare abbia già pronta una sceneggiatura magnifica.

La trama si svolgerà negli anni ’50 e Zemeckis sarebbe intenzionato a riportare Bob Hoskins, interprete del detective protagonista Eddie Valiant, sul grande schermo in versione digitale (poiché scomparso nel 2014 a causa di una polmonite).

Il regista è tuttavia scettico sulla possibilità che un sequel di Chi ha incastrato Roger Rabbit venga realizzato, poiché i diritti sulla sceneggiatura sono al momento in mano a Disney che, a suo dire, non ama affatto la pellicola e i suoi protagonisti:

“All’attuale politica corporativa della Disney non interessa Roger Rabbit e di sicuro non gli piace per niente Jessica.”

Il regista ha poi aggiunto:

“Quando il pubblico vuole un sequel sta esprimendo entusiasmo per il film che hanno già visto. E significa che avrà un rapporto di amore-odio con qualunque cosa verrà dopo perché vuole che sia lo stesso film ma diverso. Se è troppo simile, non gli piace. Se è troppo diverso, non gli piace per niente. Non c’è niente di più difficile.”

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere realizzato un sequel del film uscito nel 1988? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Commenti
Caricamento...