The Walking Dead finisce sotto inchiesta per le violenze di Negan

The Walking Dead 7

Le violente scene delle uccisioni da parte di Negan, finiscono sotto indagine da parte dell’authority inglese

Prima di proseguire oltre, rischiando di vedersi spoilerato uno dei momenti topici della settima stagione di The Walking Dead, vi avvisiamo che parleremo di quanto accaduto nella prima puntata della nuova stagione della serie di AMC.

Se siete ancora qui con noi, allora probabilmente fate parte della schiera di fan che hanno già preso conoscenza delle ultime vicende dello show, scagionandoci di fatto da qualsiasi accusa di spoiler non annunciato.

The Walking Dead finisce sotto inchiesta

Veniamo dunque alla notizia in questione. Le cruente uccisioni da parte di Negan non hanno lasciato sul terreno solo i corpi insanguinati e sfigurati di Glenn e Abraham, ma anche l’umore di milioni di fan che ancora fanno fatica a riprendersi dallo shock con cui si è aperta la settima stagione di The Walking Dead. L’esordio traboccante di inaudita violenza, dello show in prime time, è però finito sotto l’occhio vigile di Ofcom, l’autorità che controlla e regola il mondo della comunicazione nel Regno Unito.

Stiamo investigando sul season premier di The Walking Dead 7, perché conteneva scene troppo violente per essere uno show in prima serata.

Così The Walking Dead finisce sotto inchiesta con anche la stessa Fox UK, che trasmette la serie nel Regno Unito, la quale ha cercato di difendersi affermando che già molte parti troppo violente erano state eliminate dall’originale versione americana, prima della messa in onda. Questo tentativo di minimizzare non ha però convinto la Ofcom, che sembra ancor più decisa a continuare le proprie indagini al fine di tutelare nel migliore dei modi i telespettatori del Regno Unito.

negan

Tutta questa violenza non era affatto un segreto

A cercare di gettare acqua sul fuoco delle polemiche ci ha pensato l’attore Michael Cudlitz, che nello show interpreta, anzi, interpretava Abraham, il quale ha evidenziato quanto quella scena fosse stata annunciata da tempo. Per Michael, infatti, quanto successo nella première era una specie di segreto di Pulcinella.

Sapevamo tutti che sarebbe successo. Era fondamentale che fosse brutale e spietata, proprio come era Negan quando è stato presentato. Era giusto che fosse così, poche storie!

Cosa ne pensate di questa accusa rivolta alla serie? Ofcom fa bene ad indagare sull’eccessiva violenza della prima puntata di questa settima stagione? Oppure siete dello stesso parere di Cudlitz? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

...e questo?
Locke & Key: Netflix ha rinnovato la serie per una seconda stagione