Sony, risarcimento per chi ha acquistato la PlayStation 3 dal 2006 al 2010

Risarcimento per chi ha acquistato la PlayStation 3 dal 2006 al 2010 a causa di un aggiornamento

La notizia ha dell’incredibile, ne sono pienamente consapevole. La verità dei fatti è però quella riportata nel titolo, ma facciamo un passo indietro.

Molti utenti scelsero PlayStation 3 per una sua funzione ben precisa, ovvero quella di poter installare un diverso sistema operativo su di essa. Questa funzione si chiama Other OS. Questa possibilità venne tolta durante un aggiornamento del firmware datato 2010, facendo infuriare non pochi utenti, spingendoli a intentare una class action contro Sony. Dopo quasi sei anni tra aule di tribunali e arringhe di avvocati, la compagnia giapponese ha accettato l’accordo nel quale si impegna a rimborsare coloro che hanno acquistato la piattaforma di gioco tra il primo novembre 2006 e il primo aprile 2010.

Gli (s)fortunati possessori di una PlayStation 3 acquistata in questo lasso di tempo avranno diritto ad un rimborso che può variare dai 9 ai 55 dollari. Le spese legali sostenute nel corso degli anni da parte di coloro che hanno intentato la class action, saranno sostenute interamente dal colosso giapponese.

Cosa ne pensate? Siete possessori di una Play Station 3 acquistata in quel particolare periodo? Chiederete il rimborso? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto.

Commenti
Caricamento...