La strana storia della parola Pokemon

strana storia della parola Pokemon

La parola “Pokémon” è nata dalla contrazione di Pocket Monster (Poketto Monsutā per chi mastica un pochino di giapponese), vero? A quanto pare, non è andata proprio così. Scopriamo la strana storia della parola Pokemon!

Correva l’anno 1996 quando un certo Satoshi Tajiri diede vita ai Pokémon, simpatici mostriciattoli da catturare, allenare e fare combattere sul Game Boy, la console portatile di casa Nintendo.
Il nome “Pokémon” è una parola macedonia originata, appunto, da Pocket Monster, ovvero mostri tascabili.

Eppure, si hanno tracce della parola “Pokemon” (o Pokemen) in un dialetto della Cornovaglia del diciannovesimo secolo. Il suo significato? “Supido, goffo”.

Ovviamente, non c’è nessun legame con i mostriciattoli tascabili di Tajiri, ma si tratta di una scoperta davvero interessante, non trovate?

Fonte: Kotaku

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti