banner justnerd desktop 2

banner justnerd mobile 1

Operazione Nostalgia – Le pubblicità – Parte 2

pubblicità anni '90

Ho iniziato ad affrontare il tema pubblicità in questo articolo e, ovviamente, non ho intenzione di fermarmi.
Per noi Nerd (e non) nati negli anni ’80 queste piccole chicche faranno tornare alla mente dei preziosi ricordi, spesso accantonati nella memoria più profonda.
La nostra generazione viene tacciata di molte cose, tra cui il cattivo gusto. Io credo che la colpa sia, in parte, delle pubblicità che la televisione ci rifilava tra un cartone animato e l’altro.
Ecco alcuni esempi per voi nerdaroli nostalgici!
*rullo di tamburi*

MENTAL

La pubblicità della Mental merita un discorso un po’ a sé. L’ambiguità della frase “io ce l’ho profumato!”, in stile padrino, è semplicemente una cosa meravigliosa.
Questo spot è senza dubbio l’emblema della tamarrezza: lui così fiero, mascolino e sicuro di sé, seduto sul suo trono (???), lei così costernata nell’aver pensato a qualcosa che non fosse la caramellina alla menta! Malandrina!

PENNE BARILLA

In questa pubblicità rasentiamo la perfezione. Una bambina di non più di 6 anni esce da scuola e viene bellamente dimenticata ed abbandonata a sé stessa sotto un diluvio pari solo a quello biblico. La piccola si avvia dunque verso casa, da sola e, ovviamente, sconsolata passando per quartieri che nemmeno Caracas potrebbe offrirci. I genitori, per inciso, si accorgono della scomparsa della figlia solo all’ora di pranzo. Tutto molto bello e logico!
P.S. Nel 2015 l’autista dello Scuolabus sarebbe stato denunciato ai Carabinieri e crocifisso in pubblica piazza (Facebook, ndr).

ESTATHÈ

Tendenzialmente noi italiani ci lamentiamo degli stereotipi che il resto del mondo ci affibbia. A volte si parla di luoghi comuni molto simpatici e non offensivi, altre, di cose molto meno carine.
La pubblicità dell’Estathè è un crogiolo di stereotipi nei confronti dei messicani. Pigri, armati di sombrero e scazzati che nemmeno io con la sveglia mattutina. I nostri centramericani pare riprendere vita solo con un bricco di EstaThè in mano.
Chissà quante pubblicità con italiani mafiosi in giro per il mondo!
P.S. Chi non ha mai detto: “mira el ditoooo”? lol

Tranquilli, arriverà una terza parte di quello che è la sezione pubblicità di “Operazione Nostalgia”!

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments