The Mandalorian: Pedro Pascal conferma che, ormai, è quasi solamente la voce di Din Djarin

The Mandalorian

Nella prima stagione di The Mandalorian, Pedro Pascal è stato coinvolto il più possibile nel progetto, indossando l’armatura e partecipando al processo di produzione sul set. Man mano che la serie ha proseguito, però, Pascal ha iniziato a farsi da parte sempre più spesso e, ora, ha confermato che ormai in The Mandalorian è quasi solamente la voce di Din Djarin.

In una recente intervista con THR, l’attore ha confermato che in questo periodo si limita a fornire la voce a Din Djarin come doppiatore, come molti fan avevano da tempo ipotizzato. Il personaggio è interpretato sul set da Brendan Wayne, figlio di John Wayne, e da Lateef Crowder, che si occupa di molti degli stunt.

Quando è stato chiesto all’attore se il suo lavoro in The Mandalorian era solo la voce fuori campo, ha risposto: “Per gran parte di esso, sì”. L’attore ha poi spiegato come si è arrivati a un carico di lavoro ridotto sul set, dicendo:

“C’è stata una grande quantità di esperimenti, stare nella tuta per gran parte del film, e francamente il mio corpo non era all’altezza del compito, per quanto riguarda i quattro mesi di lavoro. Ma ci sono stato dentro. Ci sono stato per una quantità significativa, una quantità elastica (facendo finta di tirarsi il collo, dove la tuta avrebbe irritato). Ma ora l’abbiamo risolta, il che è fantastico, e incredibilmente mi ha dato l’opportunità di andare a fare qualcos’altro”.

Quel “qualcos’altro” è ovviamente riferito a The Last of Us della HBO. Tempo che gli ha permesso anche di avere la libertà di prendere parte ad altri progetti in arrivo.

Questa è la via.