She Said: online il trailer del film sul caso Harvey Weinstein

She Said

È stato diffuso in rete nelle score ore un trailer dell’adattamento cinematografico dell’omonimo libro vincitore del Premio Pulitzer, She Said, che racconta la storia dei giornalisti e dei sopravvissuti che hanno portato alla luce lo scandalo Harvey Weinstein.

Le attrici nominate all’Oscar Carey Mulligan (Drive, Promising Young Woman) e Zoe Kazan (Ruby Sparks, The Big Sick) interpretano le giornaliste del New York Times che hanno svelato la storia che, alla fine, ha portato alla caduta di Weinstein; un tempo uno dei più importanti e potenti dirigenti cinematografici di Hollywood che per anni ha aggredito sessualmente attrici e donne, dietro le quinte dei progetti più prestigiosi del mondo del cinema.

Ecco la sinossi completa del film:

La due volte candidata all’Oscar Carey Mulligan e Zoe Kazan interpretano le reporter del New York Times Megan Twohey e Jodi Kantor, che insieme hanno raccontato una delle storie più importanti di una generazione: una storia che ha contribuito a lanciare il movimento #MeToo, ha infranto decenni di silenzio sull’argomento della violenza sessuale a Hollywood e dell’alterazione della cultura americana per sempre.

Il trailer di She Said

She Said è stato diretto da Maria Schrader (Love Life, I’m Your Man, Unorthodox) da una sceneggiatura adattata da Rebecca Lenkiewicz (Ida), basata sul bestseller She Said: Breaking the Sexual Harassment Story That Helped Ignite a Movement di Jodi Kantor e Megan Twohey (che potete reperire QUI). Il film è stato prodotto da Brad Pitt, Dede Gardner e Jeremy Kleiner per Plan B Ent. e dalle produttrici esecutive Megan Ellison e Sue Naegle per Annapurna Pictures.

She Said uscirà nei cinema a stelle e strisce il 18 novembre 2022. Qui sotto potete dare uno sguardo in anteprima al trailer: