Norman Reedus e Andrew Lincoln avevano un patto: lasciare The Walking Dead insieme

Norman Reedus e Andrew Lincoln

Nemmeno il primo trailer di The Walking Dead 9 è riuscito a distogliere l’attenzione mediatica dall’annunciato addio di Andrew Lincoln all’acclamata serie TV, addio che, nonostante le prime ammissioni ufficiose, i fan non credevano possibile salvo arrendersi di fronte all’evidenza quando anche Robert Kirkman creatore dei fumetti che hanno ispirato lo show AMC, ha ufficialmente annunciato il congedo dell’attore inglese.

Norman Reedus svela il patto segreto che aveva stretto con Andrew Lincoln agli inizi della loro avventura in The Walking Dead

Lincoln non solo è stato il protagonista assoluto della serie nei panni di Rick Grimes, ma anche fuori dal set ha avuto un certo ascendente da leader nei confronti dei suoi colleghi, tanto che gli altri attori sono sinceramente dispiaciuti nel vederlo andare via.

Dopo il romantico saluto di Jeffrey Dean Morgan al suo amico Andrew, Norman Reedus (interprete di Daryl Dixon) nel prendere coscienza del fatto che non sarà più al fianco di Licoln, ha confessato che i due attori, all’inizio di The Walking Dead, avevano stretto un patto: avrebbero abbandonato lo show insieme.

Nel corso di un’intervista a Entertainment Weekly Reedus, seduto a fianco a Lincoln ha svelato la promessa che i due si erano fatti reciprocamente e che ora non potrà più essere mantenuta:

Abbiamo fatto un patto, Penso che sia stato durante la terza o la quarta stagione ed abbiamo detto: “Se tu te ne vai, me ne vado anche io”.

Reedus ha anche ammesso come con Andrew Lincoln abbia legato in maniera particolare con un feeling che va al di là del semplice rapporto lavorativo:

Era sempre la prima persona che vedevo al mattino. Parlavamo sempre. Abbiamo trascorso ogni pausa pranzo nella mia roulotte. Abbiamo condiviso sempre condiviso il mio camper.

È un vero amico, mi ha reso un attore migliore, ma anche un padre migliore. È una persona molto, molto importante per me.

Quando mi ha detto che stava pensando di mollare tutto, ho capito subito.

Ho un figlio a New York, e ho continuato ad andare avanti e indietro per tutti questi nove anni pur di vederlo.

Lì ho capito: lui ha a due bellissimi bambini e una bellissima moglie.

Tutta la sua famiglia è fantastica, e non puoi biasimarlo per aver detto basta. È molto comprensibile, ma mi mancherà da morire.

Gli passerò comunque i miei copioni perché gli ho sempre chiesto che cosa fare in ogni scena e continuerà ad essere così. Lui mi ha sempre aiutato e io continuerò a chiedergli consigli.

The Walking Dead 9 debutterà sugli schermi di AMC il prossimo 7 ottobre.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2