Netflix cancella anche Girlboss

Girlboss

Girlboss segue lo stesso destino di altri show di Netflix e viene cancellata dopo una sola stagione

Netflix si conferma un servizio molto esigente: offre molto ma pretende altrettanto e così, come successo ultimamente con Sense8, la società ha cancellato la serie TV Girlboss dopo appena una solo stagione.

La comedy, in verità non molto apprezzata dalla critica che aveva debuttato in aprile, traeva ispirazione dalla storia vera di Sophia Amoruso, fondatrice di Nasty Gal, aveva come protagonista Britt Robertson ed era prodotta dalla Denver & Dalilah di Charlize Theron.

La storia ruotava intorno a Sophia Marlowe, una ragazza che realizza che acquistare abiti di moda vintage di seconda mano da negozi e mercatini e rivenderli a prezzi maggiorati su Ebay, sarebbe stata la svolta della sua vita.

La Amoruso in persona ha così commentato la decisone presa da Netflix di cancellare Girlboss:

Così Netflix ha cancellato la serie sulla mia vita. Sono orgogliosa del lavoro che abbiamo fatto. È stato una bella serie e ho avuto il privilegio di lavorare con un team di talento.

Ho assolutamente adorato la serie, sono triste sia finita e sono grata a tutti.

Cosa ne pensate? Guardavate questa serie? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Variety