Misplaced Monsters Volume 1: in Dungeons and Dragons arrivano i mostri creati dai bambini

Misplaced Monsters Volume 1

Nella giornata di ieri D&D Beyond ha pubblicato Misplaced Monsters: Volume 1, un nuovo supplemento online contenente sei nuovi blocchi di statistiche dei mostri realizzati per la quinta edizione di Dungeons & Dragons , tutti basati su disegni realizzati da bambini che sono stati curati al Seattle Children’s Hospital.

Si tratta di una serie di mostri unici, tutti presenti nel supplemento, con abilità e attacchi basati sulle descrizioni che sono state fornite dai bambini che li hanno ideati.

Le creature presenti nel supplemento includono Coral, una creatura fatata metà cavallo e metà pesce che può produrre stravaganti bolle che possono avere vari effetti sui personaggi, i Dandylions, dei “professionisti del giardinaggio”, e la creatura felina Rain, che trasforma le creature malvagie in ciuffi di fiori. C’è anche lo Scrapper, simile ad un automa e due draghi: un drago mutaforma di nome Seth e un “drago mirtillo” di nome Sheldon che vive in Wildspace e ha un sacchetto di mirtilli che può lanciare contro gli avversari.

Wizards of the Coast aveva già collaborato in passato con Extra Life a supplementi simili con scopi benefici, inclusi i supplementi che hanno introdotto Grungs e Locathah giocabili. Tutti i proventi dei supplementi vanno direttamente agli Ospedali Children’s Miracle Network. Wizards of the Coast pubblica inoltre anche un set annuale Secret Lair con artwork creati dai bambini e reinterpretati da artisti professionisti di Magic.

Misplaced Monsters: Volume 1 costa 5,95 dollari e tutti i proventi vanno direttamente al Seattle Children’s Hospital e al Seattle Children’s Autism Center. È già possibile acquistare il nuovo supplemento sul sito ufficiale di D&D Beyond.