Lo Squalo: il bambino del film è diventato il capo della polizia dell’isola di Amity

bambino lo squalo

Con un coup de théâtre che nemmeno il migliore degli sceneggiatori di Hollywood avrebbe mai potuto scrivere, il bambino visto ne Lo Squalo del 1975 è diventato il capo della polizia dell’isola in cui Steven Spielberg girò il film.

Jonathan Searle, interprete insieme al fratello Steven dei due discoli ragazzini che spaventano i bagnanti nuotando con una pinna di cartone, ha da poco assunto la guida della stazione di Oak Bluffs a Martha’s Vineyard, località del Massachusetts che nella finzione divenne Amity Island.

Da bambino buontempone ne Lo Squalo a capo della polizia

Di nuovo salito agli onori delle cronache a quasi 50 anni di distanza dalle riprese del film, questa volta però dalla “parte della legge”, Searle  si è detto felice e onorato di essere stato eletto capo della polizia locale:

Sono chiaramente euforico e sono onorato di aver ricevuto l’offerta per questo lavoro.

È qualcosa su cui ho lavorato per tutta la mia carriera.

A dispetto del ruolo da simpatica canaglia avuto nel film cult, Searle vanta un curriculum di tutto rispetto che gli ha fatto scalare le gerarchie delle forze dell’ordine.

Searle ha prestato servizio nel dipartimento di Edgartown dal 1986. Il suo lavoro nella comunità è stato ad ampio raggio e ha incluso, per molti anni, il servizio come poliziotto per le riunioni cittadine. Recentemente ha aiutato a guidare un’iniziativa chiamata Project Outreach, unendo le forze tra agenti di polizia con centri di recupero per aiutare gli isolani. È anche “figlio d’arte”, visto che suo padre George Searle, entrato nel corpo nel lontano 1966,  è stato capo della polizia di Edgartown dal 1981 al 1995.

Se non ricordate bene l’interpretazione di Jonathan, ecco lo spezzone “incriminato” del film che vede i due fratelli burloni emergere dall’acqua proprio sotto il naso di polizia e guardia costiera con i fucili spianati.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2