Lamù: nel 2022 arriverà il nuovo adattamento anime

lamù nuovo anime

Sul finire di questo 2021 che, tra l’altro, ha visto finalmente svelato il mistero della sigla di Lamù, arriva la notizia che il celebre manga opera di Rumiko Takahashi sarà adattato da un nuovo anime per la TV.

In arrivo il nuovo anime di Lamù

In realtà non siamo di fronte a un annuncio ufficiale, visto che la rivelazione arriva da un leak dell’insider Sugoi LITE che ha condiviso su Twitter la prima key visual del progetto, i nomi del cast vocale originale e addirittura uno shikishi inedito realizzato della regina dei manga per l’occasione.

Sumire Uesaka (doppiatrice di Hayase Nagatoro in Non tormentarmi, Nagatoro!) sarà la voce di Lamù, mentre Hiroshi Kamiya (Koyomi Araragi di Bakemonogatari) presterà la voce ad Ataru Moroboshi.

Era il 1978 quando Lamù (Urusei Yatsura il titolo originale) irrompeva nel Sol Levante con il manga dedicato alle sue bizzarre avventure pubblicato sulla rivista Weekly Shonen Sunday della casa editrice Kodansha. Da quel momento, l’opera della sensei Takahashi, la “regina dei manga”,  ha incantato milioni di lettori in tutto il mondo, conquistando diversi riconoscimenti, tra cui lo Shogakukan Manga Award nelle categorie shonen e shojo nel 1980.

Come sappiamo il manga ha ispirato una serie anime, molto famosa in Italia dove arrivò nel 1983, prodotta da Kitty Films e dagli studi Pierrot e Deen, è stata diretta da Mamoru Oshii (Ghost in the Shell) e Kazuo Yamazaki. All’anime hanno fatto seguito sei film e dodici OAV.

Nonostante il passare degli anni, Lamù occupa ancora un posto speciale nel cuore di tantissimi ragazzi, oggi adulti, e continua a incuriosire e appassionare nuovi lettori tanto che Star Comics ha pubblicato una nuovissima edizione del manga a partire dal 2019 e che si è conclusa a febbraio di quest’anno.

Trama di Lamù – Urusei Yatsura

La storia del manga e dell’anime è incentrata su un gruppo di liceali che vivono nella città di Tomobiki.

Un giorno un’astronave aliena carica di creature simili agli Oni del folklore giapponese sbarca sulla Terra per conquistare il nostro pianeta.

Tuttavia i magnanimi invasori offrono alla razza umana un’unica possibilità di salvezza: se un essere umano, scelto a caso da un computer, riuscirà a toccare le corna di Lamù (la bellissima figlia del re degli Oni, che indossa soltanto un bikini tigrato) entro un massimo di dieci giorni, la Terrà sarà risparmiata.

La lotteria computerizzata sceglie Ataru Moroboshi, un liceale sguaiato e donnaiolo che si interessa fin da subito all’impresa che, però, fin da subito risulta molto ardua. Lamù può infatti volare, cosa che impedisce ad Ataru, almeno inizialmente, di toccare i cornini dell’avvenente aliena dai capelli verdi.

Ma il malizioso e furbo ragazzo riuscirà comunque nell’impresa che, però, invece si rivelerà l’inizio delle sue “disgrazie” dato che il fresco vincitore fa una proposta di matrimonio a Shinobu, la ragazza di cui è innamorato, proposta che invece Lamù crede sia stata rivolta a lei.

Iniziano così le avventura disavventura dell’improbabile coppia Lamù-Ataru visto che la sexy aliena si ritiene ormai promessa a colui che l’ha sconfitta.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2