Il nuovo film anime di Slam Dunk ha una data di uscita e un titolo ufficiale

Slam Dunk

Avevamo già appreso un bel po’ di tempo fa (quasi 12 mesi orsono a esser precisi) che il nuovo film anime di Slam Dunk sarebbe arrivato nell’autunno di quest’anno. Adesso, però, sembra che ci sia una data di uscita precisa per il lungometraggio anime basato sullo spokon manga di Takehiko Inoue.

Stando alle ultime notizie provenienti dal Giappone, dove sono comparsi alcuni poster promozionali in diverse sale cinematografiche nipponiche, Salm Dunk dovrebbe debuttare al cinema il 3 dicembre 2022.

The First Slam Dunk è il titolo ufficiale del nuovo film anime

Le locandine in questione mostrano i volti dei protagonisti principali accompagnati dalla tagline The First Slam Dunk che l’account ufficiale Twitter del film ha confermato essere il titolo definitivo della pellicola.

Inoue dirige personalmente il nuovo film di Slam Dunk presso Toei Animation seguendo una sceneggiatura scritta dallo stesso mangaka. Yasuyuki Ebara (Kabaneri of the Iron Fortress) si sta occupando del character designer oltre a essere accreditato come direttore dell’animazione. Kazuo Ogura si sta occupando delle visual e Yota Tsuruoka è il direttore del suono insieme a Koji Kasamatsu.

Katsuhiko Kitada (Attack on Titan, Major: Yūjō no Winning Shot), Naoki Miyahara (Digimon Adventure, Popin Q), Toshio Ōhashi (Storie Layer 0) e Yū Kamatani (Precure Super Stars!) completano il team tecnico legato alle animazioni, mentre Daiki Nakazawa è a capo della CG del film che vede Yūta Ogurala come produttore.

Trama di Slam Dunk

Hanamichi Sakuragi ha i capelli rosso fuoco, è molto alto, ha un’aria truce ed è un noto attaccabrighe: non c’è da stupirsi quindi se negli anni delle scuole medie sia riuscito a farsi rifiutare da ben cinquanta ragazze.

Giunto al Liceo Shohoku nella prefettura di Kanagawa però, tutto cambia, quando la bella e dolce Haruko lo approccia incuriosita proprio dalla sua altezza per porgli una semplice domanda: “Ti piace il basket?” Tanto è bastato al teppista per ringalluzzirsi e pensare di trovarsi davanti un nuovo capitolo della sua gioventù. Dopo aver seguito la ragazza nella palestra della scuola, apprende per la prima volta dell’esistenza dello “Slam Dunk”, la potentissima schiacciata a canestro massima espressione di questo sport.

Senza alcuna nozione dei rudimenti del basket – il ragazzo non aveva nemmeno idea che bisognasse avvicinarsi al canestro palleggiando, e non tenendo la palla in mano –, Hanamichi salta a canestro con l’intento di schiacciare per poi sbattere rovinosamente la testa contro il tabellone.

La figuraccia non comunque non gli impedisce di far colpo sulla sua nuova cotta, la quale lo solleciterà ad iscriversi al club di basket, dove però avrà inizio la vera battaglia per il cuore di Haruko: riuscirà a convincere suo fratello maggiore Takenori Akagi, capitano della squadra, a farlo giocare? E in quel caso, Hanamichi saprà fare gioco di squadra con Kaede Rukawa, giovanissimo fuoriclasse e grande amore di Haruko?

Takehiko Inoue ha pubblicato il manga originale dal 1990 al 1996 sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha. In Italia è edito da Planet Manga che, a partire dal 1997, ha pubblicato tutti i 62 volumi dell’opera.

Slam Dunk ha dato origine a una famosa serie anime che nel nostro paese è stata trasmessa su MTV ed è uscita anche in versione home video con Yamato Video, ricevendo anche ben quattro sequel in OAV.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2