Il Mistero dei Templari 3: Jerry Bruckheimer conferma che il film è in sviluppo

Il Mistero dei Templari

Sono passati 15 anni dall’uscita dell’ultimo film del franchise di National Treasure (Il Mistero dei Templari) e ormai sei mesi dall’ultimo aggiornamento su Il Mistero dei Templari 3, il terzo capitolo della saga con Nicolas Cage.

A tranquillizzare i fan della saga ci ha pensato il produttore del film, Jerry Bruckheimer, il quale ha fornito un aggiornamento sulla nuova pellicola rimasta a lungo in lavorazione. Ecco le sue parole rilasciate a E!:

“Abbiamo detto che ci sarebbe piaciuto fare un altro National Treasure e loro hanno risposto: ‘Certo, inventiamoci un nuovo cast’. Allo stesso tempo, stavamo sviluppando National Treasure per il cinema con Nicolas Cage, cosa che stiamo ancora facendo. Quindi, è ancora in corso”.

Il Mistero dei Templari

Justin Bartha, che interpreta il migliore amico e partner di Nicolas Cage, Riley Poole, è tornato a interpretare il personaggio nella serie ora su Disney+ e ha dichiarato:

“Ben e io abbiamo lavorato a questa cosa super importante per gli ultimi tre, quattro, 15 anni”.

Quale sarebbe questa cosa super importante? Ecco la risposta di Bartha: “Diciamo che ci sono 47 motivi per essere interessati”.

Come sanno i fan de Il Mistero dei Templari, questo è un riferimento diretto al secondo film, in cui il Presidente degli Stati Uniti (Bruce Greenwood) parla a Ben di una misteriosa pagina 47 del Libro del Presidente, il cui contenuto però non è mai stato rivelato al pubblico. Sembra quindi che Il Mistero dei Templari 3 sarà l’unico modo per chiarire questa pezzo importante della trama del franchise!