Dune – Parte 2: slitta ufficialmente la data di uscita del film

dune part two parte 2

La Warner Bros. ha annunciato in queste ore che la data di uscita di Dune – Parte 2, il film sequel del kolossal di Denis Villeneuve, è ufficialmente slittata.

Il film sarà infatti presentato in anteprima nei cinema un po’ più tardi di quanto originariamente annunciato, con la data di uscita di Dune – Parte 2 che passa dal 20 ottobre del prossimo anno al 17 novembre del 2023.

Slitta ufficialmente la data di uscita di Dune – Parte 2, mentre Léa Seydoux si unisce al cast

Non esattamente una buona notizia per i fan, ma un ritardo di un mese non sembra essere poi così disastroso come immaginato dallo stesso regista un po’ di tempo fa. Con la nuova data, il film entrerà in diretta competizione con The Hunger Games: Ballata dell’usignolo e del serpente, il film prequel della saga di Hunger Games che esordirà esattamente lo stesso giorno nelle sale cinematografiche.

La notizia arriva insieme all’annuncio che la star francese Léa Seydoux (No Time to Die) si è unita ufficialmente al cast del film, entrando così a far parte di tutta una serie di nuovi nomi di attori che entreranno nel cast di Dune. Tra questi Florence Pugh (Black Widow), Christopher Walken (Il profumo dell’Erba Selvatica) e Austin Butler (Elvis). A parte loro, i membri del cast originale includeranno nuovamente Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Zendaya, Javier Bardem, Stellan Skarsgaard e Josh Brolin.

Villeneuve e Jon Spaihts torneranno come sceneggiatori per il sequel, che sarà prodotto da Villeneuve, Mary Parent, Cale Boyter e Tanya Lapointe. I produttori esecutivi saranno Josh Grode, David Valdes, Herbert W. Gains, Brian Herbert, Byron Merritt , Kim Herbert, Thomas Tull, Spaihts, Richard P. Rubinstein e John Harrison.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2