Darkman: Liam Neeson sarebbe interessato a tornare per un sequel

Darkman

Durante gli anni ’90 i cinecomic erano un mercato decisamente di nicchia e, all’epoca, non faceva eccezione il film di Sam Raimi, Darkman, un film d’azione che ha spianato la strada alla crescita del genere cinematografico dei supereroi. Un semisconosciuto Liam Neeson era il protagonista della pellicola e, oggi, a distanza di 32 anni dal film, si è detto pronto a riprendere il ruolo in un sequel di Darkman.

Liam Neeson interessato ad un sequel di Darkman?

Ora, dopo tutti questi anni e il cambiamento drastico che ha subito il mondo del cinema, è improbabile che qualcuno intenda realizzare veramente un sequel di Darkman. Se dovesse mai accadere, però, Liam Neeson sarebbe felice di leggerne la sceneggiatura, per tornare a vestire i panni del personaggio ispirato al Fantasma dell’Opera e all’Uomo Ombra.

In occasione di una recente intervista rilasciata a Comicbook, quando è stato chiesto all’attore circa le possibilità dell’arrivo di un sequel, Neeson ha così risposto:

“Questa è una buona domanda. Sarei molto interessato a leggere la sceneggiatura. Molto”.

In realtà, un paio di sequel del film erano già stati realizzati. Si tratta di Darkman II: The Return of Durant e Darkman III: Die Darkman Die, approdati entrambi sul mercato dell’home video e, in entrambi i casi, ne Raimi ne Neeson erano stati coinvolti nella loro realizzazione.

liam neeson

I numeri di Darkman

Il primo film, costato circa 8 milioni di dollari, incassò al botteghino quasi 34 milioni; si parla però del 1990, altri tempi e altri box office rispetto a quanto siamo abituati oggi. Basti pensare che in quell’anno, il maggior incasso fu generato da Ghost – Fantasma, che incassò globalmente 205 milioni di dollari.

Le possibilità di vedere un sequel di Darkman sono quindi davvero così basse?

Fonte

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2