Uno studio rivela che investire in set LEGO è meglio che investire in oro e opere d’arte

LEGO tesoro

Se state pensando di fare un investimento a lungo termine, dimenticatevi di oro, gioielli, opere d’arte, vino o oggetti di antiquariato perché stando ad un recente studio, investire in set LEGO è un’alternativa più redditizia.

Investire in set LEGO è più redditizio di oro ed opere d’arte

Gli economisti della Higher School of Economics in Russia hanno scoperto quello che tutti i fan dei mattoncini colorati sapevano forse già da tempo, ovvero che i prezzi di mercato dei set LEGO ormai in pensione sono sempre in crescita e, ogni anno, sempre più redditizi.

Stando allo studio, sul mercato secondario i set fuori produzione crescono di almeno l’11% all’anno, una cifra che è superiore ai rendimenti medi forniti da oro, grandi azioni, obbligazioni e tante altre alternative di investimento.

Gli autori dello studio hanno analizzato i prezzi di 2.322 set Lego (rigorosamente non aperti) dal 1987 al 2015, basandosi sui prezzi al dettaglio e le migliaia di transazioni che avvengono sulle aste online ogni giorno.

Lo studio sarà pubblicato nel numero di gennaio di Research, nella sezione di International Business and Finance.

“Siamo abituati a pensare che le persone acquistino oggetti come gioielli, oggetti d’antiquariato o opere d’arte come investimento”, ha affermato Victoria Dobrynskaya, professoressa di economia e finanza presso HSE e coautrice dello studio, in un articolo di giornale universitario. “Tuttavia, ci sono altre opzioni, come i giocattoli da collezione. Decine di migliaia di accordi vengono stipulati sul mercato secondario LEGO. Anche tenendo conto dei prezzi bassi della maggior parte dei set, questo è un mercato enorme che non è ben conosciuto dagli investitori tradizionali”.

Leggi anche: le minifigure LEGO più rare e costose al mondo

lego art mappa mondo dettaglio

I ricercatori offrono anche alcuni motivi validi per spiegare perché le persone sono disposte a pagare così tanti soldi per dei set LEGO fuori produzione. Uno di questi potrebbe essere il numero ridotto di set prodotti e il numero limitato di persone che vogliono vendere i loro LEGO dopo averli acquistati. Inoltre, LEGO produce mattoncini colorati dagli anni ’60, e ha accumulato nel corso degli anni una moltitudine di fan adulti e nostalgici che apprezzano i set più vecchi.

E voi, avete già qualche set prezioso che tenete sigillato in casa come investimento a lungo termine?

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Il Negozio delle Necessita Desktop ads