Ne Il Signore degli Anelli c’è un orco che assomiglia ad Harvey Weinstein

Non tutti sanno che, per realizzare una delle saghe cinematografiche più amate di tutti i tempi, quella ambientata nella Terra di Mezzo, il regista Peter Jackson non ha sempre avuto vita facile. Nel corso degli anni, Jackson si è dovuto scontrare più volte con la Miramax (lo studio che per primo aveva acquisito i diritti sui libri di Tolkien) e con il suo co-fondatore, Harvey Weinstein, tanto da averlo poi “omaggiato” segretamente dando le sue sembianze ad un orco de Il Signore degli Anelli.

Un orco de Il Signore degli Anelli assomiglia ad Harvey Weinstein. Ecco perché

La storia è questa.

Miramax aveva acquisito i diritti sui libri di J.R.R. Tolkien a metà degli anni ’90 e aveva persino investito alcuni milioni di dollari nello sviluppo del progetto cinematografico. Tuttavia, dopo un po’ di tempo, è diventato chiaro che i tre film non sarebbero stati realizzati nel modo in cui il produttore / regista Peter Jackson e il suo partner, Fran Walsh, avevano immaginato. Quindi i due hanno chiesto al co-fondatore della Miramax, Harvey Weinstein, di poter realizzare i film altrove.

Lo studio acconsentì a concedere a Jackson e Walsh l’accesso ai diritti, ma solo nelle circostanze in cui fossero riusciti ad ottenere subito il sostegno di qualche studio e, chiunque fosse riuscito a produrre la saga, doveva firmare per realizzare tutti e tre i film, uno dopo l’altro. Un “tranello” che ignorava quindi la legge di Hollywood secondo cui inizialmente si guardano gli incassi della prima pellicola, e poi si decide se investire nei suoi sequel.

Come sappiamo, Jackson alla fine ha incontrato Bob Shaye della New Line Cinema, dove è stato finalmente raggiunto un accordo dei più improbabili. Ma era chiaro che il capo della Miramax, Harvey Weinstein, non si aspettava che le cose andassero in questo modo.

Peter Jackson Il Signore degli Anelli

Elijah Wood, l’attore che nella saga ha interpretato Frodo, parlando con Dax Shepard nel podcast Armchair Expert ha raccontato la storia, rivelando l’esistenza di un orco con le sembianze di Weinstein nei film.

“È divertente, se ne è parlato di recente perché Dom (Monaghan) e Bill (Boyd), che hanno interpretato gli hobbit Merry e Pipino nella trilogia, hanno un podcast, The Friendship Onion. Stavano parlando con Sean Astin (che interpretava Samwise) del suo primo ricordo quando è arrivato in Nuova Zelanda. Aveva visto queste maschere da orco. E una delle maschere degli orchi – e lo ricordo vividamente – era stata progettata per assomigliare ad Harvey Weinstein come una specie di… vaffanculo.”

Wood ha poi aggiunto, mentre lui, Shepard e la co-conduttrice di Armchair Expert, Monica Padman, ridevano della rivelazione:

“Penso che sia giusto parlarne ora, il ragazzo è fottutamente incarcerato. Fanculo.”

Ora la caccia è aperta, e in tanti sono alla ricerca dell’orco che assomigli ad Harvey Weinstein ne Il Signore degli Anelli.