Goldorak: online il trailer dell’imminente sequel a fumetti di UFO Robot Goldrake

All’incirca due anni fa Kana aveva annunciato la pubblicazione di un nuovo fumetto, tutto made in France, di Ufo Robot Goldrake, il più iconico dei robottoni di Go Nagai molto famoso anche tra i nostri cugini d’oltralpe.

Adesso l’editore francese ha diffuso online il trailer di Goldorak, sequel diretto della celebre serie anime di Goldrake, opera curata da Denis Bajram e Xavier Dorison e approvata da Nagai in persona.

Goldorak, il fumetto sequel di Ufo Robot Goldrake

Possiamo dunque dare una prima occhiata alle tavole di questi fumetto grazie al post apparso pubblicato sul profilo Twitter di Kana.

Come rivelato nel tweet, Goldorak sarà disponibile nelle librerie e fumetterie francesi a partire dal prossimo 15 ottobre.

Illustratori del fumetto di Ufo Robot, che sarà disponibile nella doppia edizione “Standard” e “Deluxe”, sono Brice Cossu e Alexis Sentenac, coadiuvati dal colorista Yoann Guillo.

La storia di Goldorak, ambientata dieci anni dopo la fine dell’anime e la partenza di Actarus e Maria verso il pianeta Fleed, vedrà lo stesso Actarus ritornare sulla Terra minacciata dal temibile mostro Hydragon.

Goldrake dalla Francia all’Italia

Ufo Robot Goldrake, anime che in Italia ha conosciuto un successo strepitoso tanto da segnare un’intera generazione, giunse dal Giappone nel 1978 facendo tappa prima in Francia, nazione dalla quale fu importato dalla RAI.

I funzionari della TV pubblica, quando ricevettero il materiale relativo a questa serie animata dai colleghi d’oltralpe, lessero sul plico la parola Atlas, che in francese significa atlante/compendio/guida informativa, credendo facesse parte del titolo dell’anime, intendendo quell’Atlas Ufo Robot (Guida a Ufo Robot) come il nome completo dell’opera. Ecco perché in Italia Goldrake è storicamente conosciuto anche con quel nome, un qui pro quo, tutto sommato, a cui la RAI “pose rimedio” credendo subito nel cartone animato giapponese trasmettendolo prima degli stessi francesi.