L’Eliminatore: Eraser, uno dei peggiori film con Arnold Schwarzenegger, avrà un reboot

Il film d’azione del 1996 di Arnold Schwarzenegger, L’Eliminatore: Eraser, sarà anche stato indigesto alla critica e agli spettatori dell’epoca, ma ora si appresta ad avere un reboot.

Il nuovo film si intitola Eraser: Reborn ed è stato interpretato dall’attore di Shadowhunters: The Mortal Instruments e Penny Dreadful: City of Angels, la star Dominic Sherwood. E se non sto parlando al futuro è perché, in realtà, la pellicola reboot è già stata girata la scorsa estate in gran segreto.

L’Eliminatore: Eraser ha già un reboot intitolato Eraser: Reborn

Il film segue le vicende del U.S. Marshall Mason Pollard, specializzato nelle finte morti di testimoni che non devono lasciare traccia della loro esistenza per… beh, ovvi motivi. Il cast include anche Jacky Lai (V-Wars), McKinley Belcher III (Ozark) e Eddie Ramos (Animal Kingdom) ed è stato diretto da John Pogue (Deep Blue Sea 3).

Eraser: Reborn si trova ora in post-produzione ed è stato realizzato per la Warner Bros Home Entertainment (ma sembra non per HBO Max), con una probabile data di uscita fissata alla primavera del 2022.

I produttori del progetto sono il produttore de L’Ultimo dei Mohicani e Il Primo Cavaliere, Hunt Lowry e Patty Reed.

Non ho molti ricordi di Eraser e non so se questa sia una buona o cattiva notizia per il film di Schwarzenegger. Diteci la vostra con un commento qui sotto!

Fonte

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments