Warhammer 40K dà il benvenuto a due nuovi giochi da tavolo

L’offerta ludica legata a Warhammer 40K si amplia con l’arrivo di due nuovi giochi da tavolo per il wargame futuristico di miniature edito da Games Workshop.

L’azienda britannica di Nottingham ha infatti rilasciato due nuovi giochi da tavolo questa settimana, ovvero Warhammer 40,000: Fireteam e Space Marine Adventures: Doomsday Countdown.

La famiglia Warhammer 40k si amplia con due nuovi gdt

Fireteam viene descritto come una versione semplificata di Warhammer 40,000: Kill Team ed è un gioco di schermaglie incentrato su squadre più piccole di personaggi anziché su eserciti completi.

Games Workshop considera Fireteam come un perfetto titolo introduttivo al mondo di Warhammer 40K. Il gioco include due squadre (un gruppo di Space Marines e una squadra di Necron) e più scenari in cui usarli. Inoltre, il gioco include regole e carte per altre quattro fazioni, ognuna delle quali può essere aggiunta successivamente. Fireteam, inoltre, include la possibilità di trasformare le schermaglie in mini-campagne per dare ai giocatori un’idea più ampia della guerra che infuria nel 41° secolo.

Doomsday Countdown è invece un gioco da tavolo cooperativo che vede una piccola squadra di Space Marines contro i Cultisti del Caos che cercano di far esplodere dispositivi apocalittici sotto una Città Alveare Imperiale.

Dettagli e ambientazione di Warhammer 40000

Il mondo di Warhammer 40.000 è classificato come gotico fantascientifico.

L’elemento centrale e più famoso dell’universo di Warhammer 40.000 è costituito dagli Space Marines, anacronistica combinazione di super-soldati fantascientifici e monaci-cavalieri medievali, tra i migliori soldati dell’Imperium dell’Umanità, una versione distopica e decadente dei “classici” stati intergalattici e protagonisti indiscussi dello scenario.

L’ambientazione di questa storia è il Materium, con tutte le azioni concentrate nella Via Lattea. Gran parte di essa è controllata dall’Imperium dell’Umanità, preponderante potenza galattica presente. L’Imperium ha disposizione molti rami militarizzati: la Guardia Imperiale (l’esercito regolare dell’Imperium, formalmente chiamato Astra Militarum), gli space marine dell’Adeptus Astartes, l’Adepta Sororitas, l’Adeptus Custodes, le Sorelle del Silenzio, le casate di Cavalieri Imperiali e altro ancora. Ognuna di queste organizzazioni è rifornita dall’Adeptus Mechanicus, il grande culto della macchina il cui cuore si trova su Marte. Il clero imperiale, conosciuto come Ecclesiarchia o Adeptus Ministorum, diffonde la fede nell’Imperatore, mentre l’Inquisizione sorveglia l’Imperium svelando corruzioni, eresie e infiltrazioni da parte di razze aliene.

fonte

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments