Gioco dell’Anno 2021, ecco i giochi finalisti

Durante Play: Festival del gioco di Modena sono stati diffusi i nomi dei giochi da tavolo finalisti del premio Gioco dell’Anno 2021, onorificenza che va al miglior titolo pubblicato nell’ultimo anno con un’edizione italiana.

Ecco quali sono i 5 giochi che sono arrivati a questo ultimo step.

Gioco dell’Anno 2021, ecco i finalisti

Chi raccoglierà lo scettro di Kill the Unicorns, il titolo nominato Gioco dell’Anno un anno fa? Il nome del gioco da tavolo è tra questi:

  • Calico di Kevin Russ, Little Rocket Games – Un gioco di piazzamento tessere e collezione di set, che sotto alla tenera immagine di un micione nasconde meccaniche solide e anche un po’ di sana e cattiva interazione indiretta.
  • Nova Luna di Uwe Rosenberg e Corné van Moorsel, Djama Games – Il designer di Agricola ha collaborato con il collega olandese per creare un titolo di più facile accesso rispetto a quelli a cui ci ha abituato, ma non per questo meno intrigante.

  • My City di Reiner Knizia, Giochi Uniti – Un altro autore molto rinomato e prolifico, stavolta alle prese con un gioco di tipo legacy. Si tratta del terzo titolo basato sul piazzamento tra i finalisti, in una meccanica che seppur non nuova non smette di essere estremamente divertente!
  • Paleo di Peter Rustemeyer, Giochi Uniti – Gioco da tavolo cooperativo ad ambientazione preistorica, già vincitore del premio Kennerspiel des Jahres 2021. Riuscirà Paleo a bissare il premio ottenuto in terra tedesca?
  • The Crew di Thomas Sing, Giochi Uniti – Altro cooperativo, altro Kennerspiel des Jahres (2020); The Crew è un gioco di carte basato sulle prese in cui non è possibile parlare, ed intuire le intenzioni degli altri è fondamentale per vincere!

I dieci membri della giuria avranno ancora poco più di 6 settimane per decidere: il vincitore del premio Gioco dell’Anno 2021 verrà infatti annunciato durante il prossimo Lucca Comics and Games, a fine Ottobre.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments