Villainous Perfectly Wretched: la recensione del quarto capitolo della saga

Villainous Perfectly Wretched 5
Autore
Prospero Hall
Edito in Italia da...
Ravensburger
Acquistalo su...

Perfectly Wretched, il quarto capitolo (o la terza espansione se preferite chiamarla così) di Disney Villainous è arrivato anche sui nostri tavoli e noi, come al solito, non abbiamo potuto esimerci dal giocarlo per potervene poi parlare ampiamente in questa recensione. 

Esattamente come tutti i capitoli precedenti, anche Perfectly Wretched è un titolo stand-alone, ossia possiamo giocarlo sia con sia senza il gioco base Villainous:The Worst Takes It All.

La recensione di Villainous: Perfectly Wretched

Questa recensione di Villainous: Perfectly Wretched non sarà ovviamente focalizzata sulla meccaniche di base del gioco, che sono praticamente rimaste invariate rispetto a quelle degli altri giochi della saga, ma sulle peculiarità dei nuovi personaggi.

Innanzitutto dobbiamo sapere che questa scatola permette di giocare in 2 o 3 giocatori, di età superiore ai 10 anni (ma combinandola con altre scatole si può espandere l’esperienza fino a 6 giocatori), in partite della durata di 45-60 minuti ciascuna.

Sul retro della scatola rossa del gioco (che potete acquistare A QUESTO INDIRIZZO)troveremo i nomi dei personaggi inclusi, ossia: Crudelia Demon da “La carica dei 101”, Madre Gothel da “Rapunzel”, e, direttamente da “Steamboat Willie” (il primo film di Topolino) Gambadilegno, che si presenta con componenti rigorosamente in bianco e nero.

All’interno della scatola troveremo, come di consueto, le iconiche miniature astratte in resina colorata raffiguranti i personaggi, le carte, le plancia giocatore e, stavolta, anche una buona dose di materiale aggiuntivo personalizzato per ciascun personaggio.

Villainous Perfectly Wretched 1

Fatta questa doverosa premessa, non ci resta che iniziare a giocare con il solo scopo di portare a termine il malvagio obiettivo del nostro villan!

Ottenere la Fiducia di Rapunzel con Madre Gothel

Cominciamo parlando di Madre Gothel, da Rapunzel. Il suo obiettivo è quello di iniziare il turno con almeno 10 segnalini fiducia.

Rapunzel è un Eroina particolare, raffigurata su un cartoncino speciale e che si muove sempre nel luogo adiacente a destra a fine turno non può mai essere rimossa dalla plancia. Quando viene sconfitta viene infatti “scortata” nuovamente alla Torre. 

Per raggiungere il suo obiettivo Madre Gothel dovrà utilizzare i propri alleati e le proprie carte con attenzione per evitare di far raggiungere Corona a Rapunzel. Qualora la giovane principessa dovesse trovarsi lì a fine turno, prima del movimento obbligato, Madre Gothel perderebbe 1 segnalino fiducia.

Fortunatamente, giocando nei panni di questo personaggio ci verranno in soccorso i fratelli Stabbington, due potenti alleati, e la Carta “Ora mi trasformo nella cattiva”, che con alcune combo diventa piuttosto interessante.

Una volta guadagnati gli agognati 10 segnalini fiducia e terminato indenne il giro di tavolo (ossia se nessuna carta fato giocata dagli avversari contro di noi ci costringerà a rinunciare a parte del bottino) avremo vinto!

Rapire i cuccioli di Dalmata insieme a Crudelia Demon

Se scegliamo Crudelia il nostro obiettivo sarà quello di iniziare il nostro turno con almeno 99 dalmata rapiti sotto la nostra plancia.

Questo personaggio possiede diversi segnalini Cucciolo, che rappresentano 11 o 22 cuccioli ciascuno, che devono essere fatti “comparire” sulla plancia per poi essere rapiti o “regolarmente acquistati”(certo, come no?) da Crudelia e dai suoi scagnozzi.

I segnalini Cucciolo vengono piazzati in mezzo al tavolo a faccia in giù a inizio partita e possono essere girati e mossi ogni qualvolta le carte giocate lo permettano o quando le Abilità di Orazio, di Gaspare o della Torcia vengono attivate.

Villainous Perfectly Wretched 4

Per prima cosa dovremo riuscire a scoprire dove si trovano i cuccioli, giocando le carte che ci permettono di scegliere un segnalino (coperto o scoperto) dal centro del tavolo e piazzarlo sul luogo corrispondente. Poi dovremo utilizzare Orazio o Gaspare per rapirli e portarli sotto la nostra plancia.

Per vincere, anche in questo caso, un volta rapiti 99 cuccioli dovremo terminare indenni il giro di tavolo.

Comandare in città al fianco di Gambadilegno

Ultimo fra i personaggi inclusi è Gambadilegno, probabilmente il personaggio più innovativo e originale di tutta la saga.

Nel kit di questo personaggio, oltre alla classica miniatura in resina, alla plancia e alla guida al Cattivo troviamo anche 5 tessere obiettivo. 

Ad inizio partita ne scegliamo casualmente 4, e le posizioniamo a faccia in giù sulla nostra plancia, una per Luogo. Ora potremo guardarle (senza mostrarle agli avversari) e scoprire cosa dovremo fare per vincere la partita.

Una volta risolto, l’obiettivo corrispondente dovrà essere girato, letto agli avversari e scartato. Appena li avremo raggiunti tutti e 4, vinceremo immediatamente.

Ovviamente gli avversari vedranno, sulle proprie carte d’aiuto, i 5 possibili obiettivi e potranno farsi un’idea durante la partita di dove e come contrastarci al meglio per impedirci di vincere!

Altre due peculiarità di Gambadilegno riguardano: 

  • le Carte Oggetto, che se da un lato possono essere giocate solo in un determinato luogo dall’altro permettono di mettere a disposizione del giocatore un’azione extra;
  • le Carte Bandito, che possono essere giocate in sequenza usando una sola azione “gioca una carta”, purché possiamo permetterci di pagarle tutte.

Le conclusioni alla nostra recensione di Villainous: Perfectly Wretched

È arrivato il momento delle conclusioni. Per quanto riguarda la componentistica c’è poco da dire: Villainous Perfectly Wretched non poteva deluderci ma, anzi, riesce addirittura a superare le nostre aspettative grazie all’aggiunta dei nuovi componenti, perfettamente in linea con la qualità a cui ci avevano abituato gli altri titoli della saga.

A livello di gameplay, tutti i personaggi si sono rivelati davvero molto interessanti, seppur a volte l’alea nella pesca può costringerci a giocare più spesso di quanto vorremmo sugli spazi che ci permettono di scartare carte (problema comune comunque a tutte le versioni del gioco).

Gambadilegno è fra tutti i 15 personaggi presenti nelle diverse scatole è quello decisamente più originale. Il setup è personalizzato e il fatto che debba raggiungere 4 obiettivi sui 5 disponibili regala numerose combinazioni di gioco rendendo tutte le partite abbastanza diverse fra loro.

Villainous Perfectly Wretched 5

Crudelia Demon, il personaggio più iconico (e probabilmente il più famoso) fra quelli presenti è divertentissimo da giocare. Le carte e l’ambientazione sono riuscitissime e curate, ancora una volta, al limite del maniacale. Giocandolo ci s trova pienamente immedesimati in quel gioco simile a “guardie e ladri” che caratterizza la trama del cartone, con i dalmata che vengono rapiti e riconsegnati alla riserva in un turbine di emozioni e imprecazioni politically correct. Probabilmente il personaggio meglio riuscito dell’intera saga!

Anche Madre Gothel è un personaggio davvero molto divertente da giocare. Le carte ci riservano inganni, astuzie e un pizzico di cattiveria. La partita nei suoi panni è un continuo “tira e molla” volto a controllare che Rapunzel non si allontani troppo dalla Torre. In fondo noi “le vogliamo così bene” che non possiamo lasciarla andare troppo a cuor leggero!

Concludiamo la nostra recensione di Perfectly Wrteched con un consiglio. Se avete un’altra versione di Disney Villainous, ma state ancora decidendo quale espansione comprare per prima la risposta è una sola: questa! Se invece li avete già tutti, beh prendete anche Perfectly Wretched perché sono certo che non ve ne pentirete di sicuro!

Potete acquistarlo a QUESTO INDIRIZZO. E non dimenticate di acquistare le bustine protettive per le carte di misura Standard Card Game, meglio quelle slim fit in modo che ci stiano comode nella scatola.

Villainous Perfectly Wretched 3
Villainous Perfectly Wretched: l'espansione (quasi) perfetta
Con questa terza espansione Disney Villainous ci sorprende ancora (e non era facile) con nuovi personaggi che portano con sé nuove meccaniche secondarie davvero interessanti. E la cosa più clamorosa è che nonostante le novità via via incluse nelle diverse espansioni le partite restano sempre equilibrate ed in bilico fino alla fine con qualunque personaggio in gioco, nuovo o vecchio che sia!
Pro
I nuovi eroi portano un po' di freschezza al gioco
L'espansione più riuscita di tutte
Contro
L'alea nella pesca a volte può influire un pochino troppo
7.9
Voto Finale
Acquista su...
Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments