Netflix conferma ufficialmente l’arrivo dei videogiochi

Netflix videogiochi

La notizia sta circolando in rete già da qualche giorno ma, fino ad oggi, era tutto considerato poco più che un rumor (nonostante un convincente report di Bloomberg). Tutto è però cambiato con la pubblicazione degli ultimi risultati finanziari dell’azienda, dov’è stato confermato l’arrivo dei videogiochi nel catalogo di Netflix.

Dopo aver collaborato a titoli legati ai suoi franchise, come Stranger Things The Dark Crystal: Age of Resistance Tactics, Netflix sembra si impegnerà in prima persona nell’introduzione di videogiochi all’interno del proprio catalogo.

app per guardare film

Netflix annuncia ufficialmente l’arrivo dei videogiochi nel suo servizio

I giochi saranno inclusi nell’abbonamento di Netflix per tutti gli abbonati senza costi aggiuntivi, ha affermato la società, e inizialmente saranno “principalmente” incentrati sui giochi realizzati per il mercato dei dispositivi mobili.

“Consideriamo i giochi come un’altra nuova categoria di contenuti per noi, simile alla nostra espansione in film originali, animazione e TV senza copione”, ha affermato Netflix in una lettera agli azionisti, riferendosi ovviamente ai film e show interattivi come l’ormai celebre Black Mirror: Bandersnatch.

“Siamo entusiasti come sempre della nostra offerta in termini di film e serie TV e ci aspettiamo un aumento degli investimenti e della crescita in tutte le nostre categorie di contenuti esistenti, ma dal momento che siamo ormai quasi un decennio nella nostra spinta verso la programmazione originale, pensiamo che sia è il momento giusto per scoprire come i nostri  clienti apprezzano i giochi”.

Sfortunatamente, i dettagli dell’operazione (che ricordiamo prenderà il via nel 2022) sono rimasti sotto silenzio, con l’azienda californiana che non ha rivelato quali IP o quali piattaforme saranno supportate dall’introduzione dei videogiochi su Netflix.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!