Shark of the Corn: gli squali attaccano tra le pannocchie di mais, nel trailer del film più brutto su Prime Video

shark of the corn

Quando pensi di averle viste tutte sugli squali, tra gli eccessi di Skarknado e le visioni distopiche non-sense degli squali zombi volanti di Sky Shark, ecco che si palesa di fronte ai tuoi occhi increduli l’ennesimo b-movie dedicato al predatore più pericoloso dei mari: Shark of the Corn.

Ebbene sì, tra i vasti campi di mais tipici del paesaggio agricolo americano si aggirano, nuotando o forse no, pericolosi e micidiali squali pronti a sbranare chiunque si addentri tra i filari di pannocchie; le stesse che probabilmente ha fumato in quantità industriale il regista Steven Kang per partorire questo gioiello cinematografico, in grado di competere in bruttezza con il filmino della prima comunione girato da zio Pasquale!

Il ridicolmente brutto trailer di Shark of the Corn

Se non mi credete provate a guardare, a vostro rischio e pericolo, il trailer di Shark of the Corn che trovate qui di e che Steven Spielberg, Martin Brody, Matt Hopper, Quint, il sindaco di Amity Island e ovviamente il buon vecchio Bruce possano perdonarci!

La cosa “meravigliosa” è che non si tratta di un fan movie, ma di una pellicola che si può noleggiare QUI, su Amazon Prime Video, o addirittura acquistare in DVD.

Trama di Shark of the corn (scritta da zio Pasquale)

A Druid Hills, nel Kentucky, stanno accadendo cose strane. La gente dice che ci sono grandi squali bianchi che nuotano tra le piante mais!

Nel frattempo, il serial killer Teddy Bo Lucas viene arrestato per aver ucciso dozzine di persone usando mascelle e denti di squalo come armi.

Lo sceriffo Vera Scheider (ogni riferimento all’attore de Lo Squalo non è puramente casuale) si trova intrappolata nel bel mezzo di tutto ciò, cercando di capire se la sua sorella gemella scomparsa Lorna potrebbe essere una di loro.

Se siete vegani state attenti a quali cereali mangiate a colazione, non è escluso che dentro ci sia qualche proteina di dubbia provenienza!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments