Addio a Ken, il cane giapponese che vendeva patate dolci a Sapporo

ken cane sapporo bancarella patate dolci

Purtroppo il simpatico Ken, il famoso cane giapponese di razza shiba che “vende” patate dolci arrostite dietro una bancarella situata in una zona residenziale di Sapporo, si è spento lo scorso 6 giugno.

L’animale, che era solito accogliere i clienti con il suo coinvolgente sorriso da inu, espressione quasi umana tipica di questa particolare razza di cani, ha perso la sua battaglia contro la malattia.

La bancarella di patate dolci non sarà più la stessa senza il cane Ken

Erano già diverse settimane che Ken non stava bene, con il suo amorevole padrone che ha cercato in tutti i modi di fornirgli tutte le cure necessarie.

Il simpatico shiba era stato portato dal veterinario già lo scorso 31 maggio e, a quanto pare, ha passato qualche giorno di convalescenza presso una clinica specializzata, facendo ritorno a casa il 5 giugno anche se accompagnato da un macchinario che gli permetteva di respirare ossigeno.

Tuttavia, dopo appena un giorno, le condizioni di Ken sono peggiorate e il cane ha esalato l’ultimo respiro alle 12:50 del 6 giugno, ora locale.

Il proprietario di Ken, nel post commemorativo sul profilo Instagram del suo fedele amico a quattro zampe, ha rivelato come il cane fosse stato felice del supporto ricevuto dalle persone al suo rientro a casa:

Sono contento di essere tornato nella casa dove si trova il mio negozio. Grazie mille a tutti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ケンだワン! (@inunoyakiimo)

Al momento non sappiamo cosa accadrà al negozio di patate dolci, ma speriamo con tutto il cuore che Ken abbia trovato la pace magari continuando a vendere patate dolci nel paradiso dei cani.