L’Attacco dei Giganti: bimbo giapponese delle elementari ridisegna un intero volume del manga

attacco dei giganti disegnato da un ragazzino

Mentre si lanciano petizioni per chiedere la riscrittura del finale de L’Attacco dei Giganti, c’è chi dimostra vero amore verso i manga e, in particolare per Attack on Titan, come il bimbo giapponese che ha ridisegnato un intero volume del manga di Hajime Isayama.

Senza alcuna velleità di confutare la controversa conclusione dell’opera, di cui lo stesso Isayama sembra essere pentito, il bambino ha cominciato con il disegnare quello che sembra il primo volume del manga, continuando poi fino alla cover che riprende quella dell’ultimo capitolo del manga apparsa sul numero 5 del Bessatsu Shōnen Magazine dello scorso 9 aprile.

Da un pennino alla replica fan made di un volume de L’Attacco dei Giganti

L’opera fan made è venuta a galla grazie all’utente Twitter @moriteppei, giovane che gestisce una biblioteca privata dove presta libri alle persone della sua comunità e ha persino regalato una speciale penna da illustratore a un ragazzino interessato ai manga che frequenta spesso la biblioteca dove prende in prestito i manga.

Il bibliotecario non avrebbe mai potuto immaginare che quel bimbo delle elementari, fan sfegatato de L’Attacco dei Giganti, grazie al pennino ricevuto in regalo finisse per cimentarsi in un’impresa così incredibile, dato che ha impiegato circa un anno per ridisegnare l’intero volume tavola per tavola.

Prima di Attack on Titan era toccato a The Seven Deadly Sins

@moriteppei, twittando le foto del volume “artigianale” realizzato dal ragazzino, ha voluto soffermarsi su una particolare tavola contenente l’immagine di un occhio su uno sfondo completamente nera, disegno realizzato colorando con il pennino quasi tutta la pagina. L’immagine in questione, potrebbe riferirsi a uno dei giganti intrappolati nelle  probabilmente riferita a uno dei quattro giganti “murati” all’interno del Wall Maria.

A quanto pare, però, come riportato da SoraNews24, il talentuoso ragazzino che ha già tantissimi estimatori, non è la prima volta che si cimentato in qualcosa di simile, visto che precedentemente ha ridisegnato un intero volume del manga The Seven Deadly Sins.