Il Signore degli Anelli: il titolo della serie è sbagliato, secondo Elijah Wood

Il Signore degli Anelli

Elijah Wood si è espresso sulla serie TV de Il Signore degli Anelli, affermando che il titolo dello show realizzato da Amazon Prime è sbagliato. Il titolo del prequel, infatti, risulta fuorviante perché la serie tratterà degli eventi avvenuti centinaia di anni prima rispetto alla saga filmica che conosciamo.

Per Elijah Wood l’aver usato “Il Signore degli Anelli” come titolo della serie TV di Amazon Prime è sbagliato e fuorviante

L’attore che interpreta Frodo Beggins nella trilogia cinematografica diretta da Peter Jackson, in una recente intervista a Empire Magazine ha spiegato come l’aver “battezzato” la serie di Amazon come “Il Signore degli Anelli” sia errato e fuorviante, dato che si tratta di un prequel dei film:

Trovo strano il fatto che lo chiamino Il Signore degli Anelli, perché non è Il Signore degli Anelli! La storia avviene nella Seconda Era della Terra di Mezzo. Sono affascinato da come stanno realizzando lo show. Lo stanno chiamando Il Signore degli Anelli, ma credo sia un po’ fuorviante. Da quello che so, stanno lavorando su del materiale che si trova cronologicamente più indietro nel tempo rispetto agli eventi e ai personaggi della Terra di Mezzo che compaiono nei film. Sembra più l’era del Silmarillion.

Non per essere nerd, ma si tratta della Seconda Era della Terra di Mezzo e non della Terza.

Wood ha proprio ragione, dato che la storia raccontata nella saga de Il Signore degli Anelli deriva dal manoscritto opera proprio del protagonista, Frodo Beggins, il quale appunto parla delle avventurose gesta compiute per portare l’Unico Anello fino al Monte Fato dove poi lo distrugge.

anello il signore degli anelli

Tutto dipende però se si prende in considerazione il nome “Signore degli Anelli” solo come l’epiteto che viene dato a Sauron, il villain che compare anche nella saga originale. Sauron, infatti, era già presente nella Seconda Era, la quale culmina con Isildur che taglia il dito dell’Oscuro Signore durante la battaglia.

Oppure si può anche intendere il nome della serie TV prequel come una mera mossa strategica di Amazon. Il colosso dell’e-commerce infatti, potrebbe aver deciso di mantenere il titolo così per non disorientare il pubblico. Il Signore degli Anelli è appunto un qualcosa ormai conosciuto al grande pubblico oltre che dai fan della saga, mentre La Seconda Era della Terra di Mezzo è nota agli appassionati e a coloro che hanno letto l’intera opera di Tolkien.

...e questo?
George R.R. Martin
Strada Senza Fine: il romanzo sci-fi diventerà una serie HBO prodotta da George R.R. Martin