MCU: Chris Pratt rientra a Los Angeles dopo le riprese di Thor Love and Thunder

Thor and Star Lord

Dopo relativamente poche settimane di riprese di Thor: Love and Thunder in Australia, Chris Pratt è tornato a Los Angeles. L’attore, confermato nel ruolo di Star Lord assieme agli altri Guardiani, si era unito al Dio del Tuono nella sua quarta avventura.

Il film diretto da Taika Waititi, che ha visto la collaborazione di James Gunn per la consulenza riguardo la squadra cosmica più amata dai fan, procede ora con i protagonisti principali del film.

Riprese ultimate per Chris Pratt in Thor: Love and Thunder. L’attore rientra a Los Angeles e si prepara per il terzo film sui Guardiani della Galassia

Solo qualche settimana fa Chris Pratt è stato visto con il costume di scena assieme a Chris Hemsworth, pronti per le riprese di Thor: Love and Thunder. Ora Pratt è tornato a Los Angeles in tempo per San Valentino, come dimostrano le foto di Just Jared che lo ritraggono con la moglie Katherine Schwarzenegger.

Anche le attrici Karen Gillian e Pom Klementieff, rispettivamente Nebula e Mantis, hanno già lasciato l’Australia, con Dave Bautista che è stato l’ultimo a completare la sua parte in Thor: Love and Thunder. Vista la durata delle riprese per questi attori, si può pensare che i Guardiani avranno un ruolo marginale nel film, o relativamente piccolo. Forse saranno coinvolti solo per legare il finale di Avengers: Endgame, dove vediamo Thor partire assieme al gruppo, con le nuove avventure del Dio del Tuono, mentre loro continueranno il loro cammino verso Guardiani della Galassia 3. Per quanto Thor e i Guardiani funzionino bene assieme, separarli nuovamente sarebbe un buon modo per non appesantire il film con troppi personaggi assieme, sebbene Civil War ci abbiamo mostrato quanto la Marvel sia in grado di gestire situazioni simili nel migliore dei modi.

È impressionante vedere come gli attori che hanno interpretato i Guardiani abbiano sopportato il fastidio di doversi spostare e impiegare quasi più tempo per la quarantena obbligatoria che per le riprese del film. Il legame che c’è tra l’MCU e gli attori che ne fanno parte sembra essere sempre più forte e questa cosa ci rassicura non poco.

...e questo?
Army of the Dead
Army of the Dead: online il primo trailer dello zombie movie di Zack Snyder