Harry Potter: Rupert Grint ha visto solo i primi 3 film della saga?!

rupert grint potter

Rupert Grint, interprete di Ron Weasley nella saga di Harry Potter, ha ammesso di aver visto solo i primi tre film della serie.

Sono passati 10 anni dall’uscita dell’ultimo capitolo al cinema e quattordici da quando J.K. Rowling ha finito di scrivere i romanzi. La popolarità di questa saga non tende a calare e, ovviamente, stupisce che uno dei protagonisti non abbia visto ancora tutti i film di Harry Potter.

La star del franchise di Harry Potter Rupert Grint afferma di aver visto solo tre degli otto film in cui ha interpretato Ron Weasley

Ron apre la strillettera:

Ronald Weasley! Come hai osato vedere solo 3 film della saga?!?!

I fan, in continua crescita nonostante un ultimo periodo carente di novità, hanno avuto modo di restare nel mondo magico di Harry Potter dopo la fine della saga principale, grazie a spin-off, una produzione teatrale, videogiochi e una potenziale serie TV. Sorprende quindi scoprire che uno dei protagonisti principali dei romanzi e dei film si è perso ben 5 film che lo vedono coinvolto. Ron Weasley, nonostante sia uno dei più amati, ha acceso molte discussioni legate al suo personaggio: dalla relazione con Hermione Granger alle sue abilità magiche rispetto agli altri. C’è anche da dire che Ron, nella versione cinematografica, ha avuto molto successo anche grazie all’interpretazione di Rupert Grint.

potter granger weasley azkaban

In una nuova intervista con Variety, Grint ha rivelato che non è propriamente un “devoto di Potter”, come tanti fan potrebbero aspettarsi. Ha ammesso che non ha visto tutti i film della saga ma solo i primi tre, grazie alla partecipazione alle anteprime. Grint ha continuato dicendo che ora che è padre probabilmente finirà di vedere l’intera serie con sua figlia, in futuro:

Probabilmente ho visto i primi tre alle prime, ma poi ho smesso di guardarli. Ma ora che ho una figlia è quasi sicuro che li guarderò con lei

Per molti potrebbe apparire strano un comportamento del genere, di non essersi preoccupato di riguardare ben 5 film in cui ha recitato. La verità è che per alcuni attori non è così strano non guardare il proprio lavoro. Johnny Depp ad esempio ha dichiarato di non guardare mai i suoi film. La stessa cosa ha sempre fatto Maryl Streep o Jared Leto. L’elenco è lungo e contiene molte star di Hollywood. Certo, Grint magari non è allo stesso livello per numero di partecipazioni e successo “post Harry Potter”, però il fatto di aver partecipato a qualcosa di gigantesco come il franchise creato dalla Rowling lo colloca molto vicino ad altre stelle del cinema.

Un ulteriore motivo per cui Grint potrebbe non aver voglia di guardare tutta la serie è che eventuali critiche o problemi legati alla sua interpretazione non potrebbero essere corretti. Tante volte l’artista è il peggior critico di se stesso e potrebbe trovare difetti dove invece il pubblico potrebbe non averli trovati. Questo tipo di analisi potrebbe causare stress inutile e una perdita di tempo, considerando che non ci sarebbe rimedio a questi errori.

E voi, che ne pensate? Scrivetelo nei commenti qui sotto!

Fonte: SR

...e questo?
Paddington
Paddington 3 si farà: Studiocanal conferma l’arrivo del film