Torneo Tremaghi: storia e curiosità sulla famosa competizione magica

calice di fuoco torneo tremaghi

Inutile mentire: uno degli episodi più magici e affascinanti dell’intera saga di Harry Potter è sicuramente quello del Torneo Tremaghi, competizione tra scuole di magia che ci ha fatto emozionare, divertire e appassionare in Harry Potter e il Calice di Fuoco.

Il Torneo Tremaghi non è solo una novità che Harry incontra nel suo quarto anno di scuola ad Hogwarts, ma è anche un momento di svolta dell’intera saga perché sarà proprio in occasione della fine del Torneo che Voldemort tornerà ad essere una minaccia fisicamente presente e di nuovo in forze.

Ma cosa sappiamo della storia del Torneo Tremaghi? Siamo qui proprio per scoprirne qualcosa di più e conoscere qualche dettaglio sul torneo più affascinante del mando magico!

Scopriamo la storia e tutte le curiosità del Torneo Tremaghi, l’avvincente competizione magica di Harry Potter e il Calice di Fuoco

Il Torneo Tremaghi è una competizione, una gara magica, tradizionalmente organizzata ogni cinque anni da tre importanti scuole di magia: Hogwarts, Durmstrang e l’Accademia di Magia di Beauxbatons.

Per ciascuna scuola viene eletto un campione che gareggerà in tre prove che testeranno le sue abilità magiche, l’intelligenza e il suo coraggio. Insomma, un insieme di caratteristiche che danno corpo a un mago o a una strega capace, brillante e competente! Alla fine della gara, solo uno studente primeggerà sugli altri, dopo essere stato valutato in tutte e tre le prove dai Presidi insieme ad altri eventuali maghi o streghe di spicco. Chi è pronto a mettersi in gioco per raggiungere la gloria eterna?

harry potter calice di fuoco

La storia del Torneo Tremaghi

Forse non tutti sanno che il Torneo Tremaghi è un’istituzione molto antica del mondo magico, con più di settecento anni di storia. Infatti, il primo Torneo fu indetto alla fine del 1200 e dal suo esordio si svolse ogni cinque anni. Le scuole coinvolte nella competizione, differenti per luogo d’origine e storia, ospitavano a rotazione il Torneo: stiamo parlando della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, Beauxbatons e Durmstrang.

Per molti anni il Torneo propose sfide e competizioni ardue e difficili, in grado di mettere davvero alla prova i giovani studenti, fino al 1792, anno in cui il Torneo fu sospeso. Durante questa edizione, infatti, accadde che una Coccatrice, protagonista di una delle prove del Torneo, perse il controllo e, imbestialendosi, colpì e ferì tre giudici, i Presidi delle tre scuole partecipanti.

Tanto per dare l’idea della particolarità e della difficoltà delle prove del Torneo, una Coccatrice è un’animale magico con il corpo simile a quello di un gallo e la coda di lucertola. Qualcosa che non si incontra normalmente a Cura delle Creature Magiche! Insomma, per evitare che le prove del Torneo potessero causare danni ben più gravi ai giudici ma soprattutto ai partecipanti, si decise per la cancellazione della competizione magica.

Nonostante questo, nel corso degli anni ci furono diversi tentativi di organizzare una nuova edizione del Torneo Tremaghi, tentativi vani fino all’edizione del 1994, quella che troviamo ne Il Calice di Fuoco. Purtroppo, tutti noi conosciamo il tragico epilogo del Torneo: Cedric Diggory morì ucciso da Peter Minus e, tramite un macabro rituale, Voldemort tornò ad assumere una forma umana vitale ed autonoma. Proprio a causa della tragica morte di Cedric, il Torneo Tremaghi fu sospeso definitivamente e non venne mai organizzata una nuova competizione.

cedric diggory harry potter

Pillole e curiosità sul Torneo Tremaghi

  • Ci sono state almeno 125 edizioni conosciute del Torneo Tremaghi: Hogwarts ha ottenuto 63 vittorie e Beauxbatons 62. Durmstrang non ha mai vinto nessuna edizione del Torneo.
  • Secondo alcune rivelazioni della Rowling, il quarto libro della saga si sarebbe dovuto intitolare “Harry Potter e il Torneo Tremaghi”, ma poi la scrittrice cambiò idea in favore del Calice di Fuoco, oggetto magico di enorme potenza, vero giudice imparziale del Torneo che sceglie gli studenti partecipanti alla competizione.
  • Oltre alla fama e alla gloria, il vincitore del Torneo Tremaghi riceve anche un consistente premio in denaro. Anche Harry, che resta a tutti gli effetti l’ultimo vincitore del Torneo della storia, ha ricevuto questa importante somma di denaro. Harry cercò di dare i soldi in dono ai genitori di Cedric che però rifiutarono, egli allora li donò a Fred e George che così riuscirono ad aprire i Tiri Vispi Weasley.
  • Una delle tradizioni più antiche del Torneo Tremaghi è il Ballo del Ceppo, evento ricco di musica, balli e leccornie che si tiene a Natale e che prevede che siano proprio gli studenti partecipanti al Torneo ad aprire le danze. Il collegamento con le feste natalizie e l’antichità della ricorrenza si notano benissimo nella locuzione inglese originale di Ballo del Ceppo, ossia Yule Ball (“yule” indica i festeggiamenti pre-cristiani per il solstizio d’inverno nei paesi del Nord Europa).
  • Sembra che l’ispirazione per il Torneo Tremaghi derivi direttamente dalle Olimpiadi. I due tornei infatti hanno in comune la scelta degli atleti/maghi migliori per delle gare competitive e hanno l’obiettivo di migliorare la cooperazione internazionale.
  • Nel quarto film della saga cinematografica, non si vede come Krum, Fleur e Cedric riescano a prendere l’Uovo d’Oro custodito da un drago durante la prima prova del Torneo. Cedric usò un incantesimo di Trasfigurazione per mutare una pietra in un cane e distrarre il suo drago; Fleur lo fece addormentare; e invece Viktor Krum lanciò un incantesimo che fece venire la congiuntivite al suo Petardo Cinese, rendendolo momentaneamente cieco.

Che ne è stato dei campioni Tremaghi?

Le informazioni in nostro possesso sul Wizarding World purtroppo non ci danno modo di conoscere i nomi dei partecipanti e dei vincitori del Torneo Tremaghi nel corso della sua storia. Conosciamo solo l’identità degli studenti che parteciparono all’ultima edizione del torneo: Harry Potter, Cedric Diggory, Viktor Krum e Fleur Delacour.

Cedric purtroppo fu la prima vittima della nuova ondata di terrore perpetrata da Lord Voldemort, proprio alcuni momenti prima di riacquistare le sue fattezze umane. Fu Voldemort infatti, ad ordinare a Peter Minus di uccidere il giovane Tassorosso quando comparve insieme ad Harry al cimitero di Little Hangleton.

Fleur, dopo aver completato gli studi, trovò un piccolo lavoro alla Gringott e fu in questo periodo che conobbe Bill Weasley, il fratello di Ron. I due si innamorarono e iniziarono una relazione, tanto che alla fine Bill le fece una toccante proposta di matrimonio. I due si sposarono il 1 agosto 1997 alla Tana, episodio che ci viene raccontato in Harry Potter e i Doni della Morte. Dopo le vicende della Seconda Guerra dei Maghi, che la videro spesso e volentieri in prima fila assieme al marito, Fleur divenne madre di tre figli (Victoire, Dominique e Louis) e venne insignita di numerose medaglie al valore da parte dei Ministri della Magia francese e inglese per le sue azioni durante la Guerra.

fleur bill harry potter doni della morte

Anche Krum, dopo il quarto capitolo della saga, ritorna in Harry Potter e i Doni della Morte e lo troviamo proprio al matrimonio di Fleur e Bill, invitato dall’ex-compagna del Torneo. In questa occasione riconoscerà il ciondolo dei Doni della Morte del signor Lovegood come un simbolo distintivo del mago oscuro Gellert Grindelwald. Sappiamo che Krum continuò la sua carriera nel Quidditch giocando come Cercatore nella nazionale bulgara fino al 2002, anno in cui si ritirò dopo una schiacciante sconfitta subita a causa della performante partita del Cercatore avversario, l’egiziano Rawya Zaghloul. Krum tornò a giocare, ormai trentottenne, nel 2014 e, a dispetto del giudizio negativo di molti, portò la Bulgaria a vincere nuovamente la Coppa del Mondo contro il Brasile.

Leggi anche:

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Samvise Gamgee Sean Astin Il Signore degli Anelli
Il Signore degli Anelli: chi è il Gaffiere di cui parla Sam nel film?