Il Signore degli Anelli: gli attori dei film vogliono trasformare la casa di Tolkien in un museo

La cosa forse potrà sorprendervi (io ne sono rimasto sorpreso) ma la casa di Tolkien, nonostante il lavoro del professore e scrittore de Il Signore degli Anelli sia riconosciuto universalmente come una delle opere letterarie più importanti di tutti i tempi, non è un museo.

Ora grazie ad alcuni membri del cast dell’esalogia cinematografica sulla Terra di Mezzo di Peter Jackson, le cose potrebbero però cambiare.

Ian McKellen, John Rhys-Davies e Martin Freeman vogliono trasformare la casa di Tolkien in un Museo (e forse qualcosa di più)

J.R.R. Tolkien ha scritto la maggior parte dei libri legati all’universo di Arda nei suoi 17 anni di vita ad Oxford, in Inghilterra, dove la sua casa sta ora per essere messa in vendita dagli attuali proprietari. Sir Ian McKellen, John Rhys-Davies e Martin Freeman si sono quindi adoperati per recuperare l’abitazione e trasformarla in un museo, lanciando la campagna Project Northmoor.

Si tratta di una campagna di raccolta fondi che punta ad acquistare la casa di Tolkien, situata al numero 20 di Northmoor Road, per trasformarla in un “centro letterario e museo dedicato a Tolkien e al suo lavoro”.

“Questa è un’opportunità unica che non può essere ignorata”, ha detto Rhys-Davies a People, che ha lanciato la storia. “Se la gente continuerà a leggere tra 1.000 anni, Tolkien sarà ancora considerato uno dei grandi creatori di miti della Gran Bretagna e sarà evidente nel giro di pochi anni che non assicurarsi questo posto sarebbe stato un atto di arroganza e ignoranza e follia da parte nostra.”

Purtroppo, per rendere questo sogno realtà serviranno oltre 4 milioni di dollari, necessari per l’acquisto della casa e del terreno circostante.

La campagna di crowdfunding, raggiungibile a questo indirizzo, si sviluppa come le più classiche raccolte fondi su Kickstarter, con vari tier che sbloccheranno nuove possibilità; come un restauro completo della casa per riportarla a com’era ai tempi di Tolkien, aggiungere al terreno una “vera casa Hobbit” e tanto altro.

Ecco il video realizzato per l’occasione:

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!