banner justnerd desktop 2

banner justnerd mobile 1

Sampei: addio a Takao Yaguchi, il papà del ragazzo pescatore

sampei sanpei

È dalla pagina Facebook di Yamato Video che apprendiamo della scomparsa di Takao Yaguchi, il mangaka giapponese creatore di Sampei (Tsurikichi Sanpei –  “Sanpei, il patito della pesca”), il manga del ragazzo pescatore che ispirò l’omonimo anime del 1980.

Si è spento, a causa di un tumore al pancreas, Takao Yaguchi, il mangaka giapponese creatore di Sampei

La notizia della scomparsa è giunta tramite un parente dell’autore che ha condiviso un foto dell’altare votivo del sensei, spentosi il 20 novembre scorso, all’età di 81 anni, a causa di un cancro al pancreas.

Qui di seguito anche il Tweet della seconda figlia del sensei:

Sono Kaoru, la seconda figlia di Yaguchi. Mio padre, Takao Yaguchi, è morto durante il sonno il 20 novembre mentre la sua famiglia vegliava su di lui. Il cancro al pancreas è stato scoperto a maggio di quest’anno e combattiamo la malattia da circa sei mesi. È stato molto doloroso ma ho fatto del mio meglio senza mostrare lacrime. È stato un buon padre fino alla fine. Grazie papà.

Takao Yagichi scrisse quello che è il suo manga più famoso, pubblicato sulla rivista Weekly Shōnen Magazine ma ancora inedito in Italia, basandosi sulla propria esperienza personale, ispirandosi a sé stesso, alla sua passione per la pesca e alle persone della sua vita come suo nonno e un suo caro amico. Edizioni Star Comics ha pubblicato alcuni volumi che raccolgono alcune delle storie che Yaguchi ha realizzato negli ultimi anni, anche se vorremmo tanto che il manga originale fosse pubblicato integralmente anche nella nostra lingua.

Il manga di Sampei fu dunque adattato in una prima serie anime di 109 episodi giunto negli anni ottanta nel nostro pese su canali regionali italiani, con il titolo Sampei o Sampei, il ragazzo pescatore. L’anime ha avuto un grande successo, tanto da essere tra quelli maggiormente ricordati dai ragazzi nati a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, con la mitica e orecchiabile sigla cantata dai Rocking Horse.

Trama di Sampei

Sanpei Mihira è un ragazzo di circa tredici anni che ha una grande passione per la pesca. Attraversa il Giappone in lungo e in largo sempre alla ricerca di nuove sfide.

In ogni episodio cerca di apprendere il maggior numero di tecniche e segreti per diventare un perfetto pescatore, grazie all’aiuto del nonno paterno Ippei Mihira, con il quale abita, e del suo misterioso maestro Gyoshin Ayukawa: quello che interessa maggiormente a Sanpei non è tanto il successo nella pesca, ma la disciplina interiore per potersi migliorare.

Ogni volta Sanpei vuole insegnare il saper perdere ed il saper accettare la superiorità degli avversari.

Inoltre, la serie trasmette alcuni valori come il rispetto dell’ambiente soprattutto contro le distruzioni selvagge degli industriali e dei costruttori, l’amore per la natura, la possibilità di riscatto per chi ha sbagliato e l’origine sociale o familiare della malvagità di alcune persone.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2