Il Re Scorpione: Dwayne Johnson e Universal Pictures stanno lavorando al reboot

Il Re Scorpione

La prima apparizione di Dwayne Johnson al cinema avvenne nel 2001, quando il wrestler interpretò Il Re Scorpione nel sequel de La Mummia, La mummia: Il ritorno. Un ruolo che l’anno seguente diede vita ad un film spin off con Johnson come protagonista, intitolato Il Re Scorpione appunto, e che Universal Pictures e l’attore sembrano esser intenzionati a riportare al cinema con un reboot.

Un reboot de Il Re Scorpione è stato annunciato da Universal Pictures e da Dwayne Johnson, che produrrà la pellicola

Stando a quanto riportato da Deadline, Jonathan Herman (Straight Outta Compton) è stato assunto per scrivere la sceneggiatura del film ma sembra improbabile che l’attore riprenda il suo storico ruolo, essendo prenotato per le riprese fino al 2022. Lo studio sceglierà così un nuovo volto per il ruolo principale della pellicola, anche se sembra ci siano buone probabilità che Dwayne “The Rock” Johnson appaia nel film reboot in qualche modo.

“Il Re Scorpione è stato il mio primo ruolo in assoluto sul grande schermo e sono onorato ed entusiasta di poter reinventare e offrire questa mitica mitologia a un’intera nuova generazione” ha spiegato Johnson. “Non avrei ottenuto la carriera che ho avuto la fortuna di avere se non fosse stato per Il Re Scorpione e sono entusiasta che noi della Seven Bucks Productions possiamo contribuire a creare quelle stesse opportunità per altri attori di talento oggi. Credo che Jonathan Herman si impegnerà al massimo per fornire una sceneggiatura fantastica per il nostro pubblico globale”.

Leggi anche: ecco Dwayne Johnson mentre riguarda Il Re Scorpione, 15 anni dopo l’uscita del film

Nel film originale, Il Re Scorpione era un guerriero del deserto insorto contro un esercito del male che stava distruggendo la sua patria. Il reboot sembra invece sarà ambientato nei tempi moderni, ma i dettagli sono ancora pochi e vaghi.

“L’originale Re Scorpione è stato un catalizzatore cruciale che ci ha aiutato a catapultarci nel mondo del cinema” ha detto produttore Dany Garcia. “Essere in grado di produrre ora il prossimo capitolo come parte di Seven Bucks Productions è un momento speciale, a tutto tondo, una testimonianza di ciò che abbiamo avuto la fortuna di costruire per il nostro pubblico e, in definitiva, un umile promemoria del valore senza tempo della narrazione autentica.”

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Godzilla vs Kong: il film potrebbe arrivare in esclusiva streaming