The New Mutants ha una scena post credit?

Il travagliatissimo film sui giovani mutanti diretto da Josh Boone dedicato ai giovani mutanti è appena sbarcato in Italia con un carico di aspettative che i fan non vogliono che siano deluse e anche una domanda la cui risposta è di fondamentale importanza per l’ancora incerto futuro della saga degli X-Men al cinema: The New Mutants ha una scena post credit?

Il regista Josh Boone risponde alla domanda che in tanti si stanno già facendo: The New Mutants ha una scena post credit?

La risposta a questo quesito viene direttamente dal regista della pellicola il quale, nel corso di un’intervista rilasciata a Comicbook, ha parlato di cosa attende i fan alla fine della proiezione:

Non ho potuto inserire una scena post perché ho dovuto scartare l’idea in quanto avrebbe comportato la possibilità di avere un film sequel che, ovviamente, non ci sarà.

L’assenza della scena post in The New Mutants, nonostante la cosa non sia così sorprendente, è un doppio smacco per gli appassionati che non solo dovranno fare i conti con l’ultimo film della saga X-Men targata 20th Century Fox, ma dovranno lasciare le sale non appena appariranno i titoli di coda, consci che bisognerà attendere un eventuale reboot degli X-Men da parte di Disney.

Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

Dettagli, sinossi, trailer e cast del film

New Mutants, spin-off degli X-Men anche nell’universo fumettistico Marvel, sono apparsi per la prima volta nel 1982, mentre nel 1983 sono diventati un albo mensile.

Il film, diretto da Josh Boone, scritto da Knate Gwaltney (e dallo stesso Boone), è stato prodotto da Simon Kingberg e Karen Rosenfelt e arriverà nei cinema a stelle e strisce il prossimo 28 agosto, mentre nelle sale italiane il debutto è previsto per mercoledì 2 settembre 2020.

Leggi anche: ecco la terrificante scena di apertura di The New Mutants

In questo terrificante film pieno di azione basato sull’omonima serie a fumetti MARVEL, cinque giovani in possesso di poteri speciali vengono portati all’interno di una struttura segreta per essere sottoporsi a trattamenti che dovrebbero “curarli” mettere loro e gli altri al riparo dai poteri dei giovani.

Tra di loro troviamo Danielle Moonstar aka Mirage (Blu Hunt), che crea illusioni a partire dalle fobie altrui; Rahne Sinclair (Maisie Williams), che si trasforma nel lupo mannaro Wolfsbane; Sam Guthrie (Charlie Heaton), che, nei panni di Cannonball, può volare a velocità supersonica protetto da un campo di forza; Roberto da Costa aka Sunspot (Henry Zaga), che assorbe e canalizza l’energia solare e infine Illyana Rasputin alias Magik (Anya Taylor-Joy). La sorella minore di Colossus, Magik viene avvolta in un’armatura di energia e brandisce una spada che amplifica le sue molteplici abilità sovrumane e psichiche.

Invitati dalla dott.ssa Cecilia Reyes (Alice Braga) per condividere le loro storie su quando e dove i loro poteri si sono manifestati per la prima volta, i cinque “pazienti” arrivano a capire che appartengono a una specie di persone chiamate mutanti, individui che sono stati storicamente emarginati e temuti.

Mentre rivivono le loro storie d’origine, i loro ricordi sembrano trasformarsi in realtà terrificanti. Tuttavia i cinque giovani cominciano a interrogarsi su cosa sia reale e cosa non lo sia, mentre diventa chiaro che l’istituzione che li accoglie non è quello che sembra.

La domanda principale è: perché sono tenuti prigionieri? E chi sta cercando di distruggerli?

Il cast del film è composto da Maisie Williams che interpreta Rahne Sinclair / WolfsbaneAnya Taylor-Joy nel ruolo di Illyana Rasputin/MagikHenry Zaga nei panni di Sunspot e Charlie Heaton a cui è stata affidata la parte di Cannonball.

Fonte: express.co.uk