Il prezzo di Xbox Series X sarebbe stato svelato (ed è abbastanza alto)

In attesa di notizia ufficiali sulla data di uscita e sul prezzo di Xbox Series X, appassionati, stampa del settore e cacciatori di notizie cercano di setacciare la rete e prestano molta attenzione a qualsiasi informazione e news riguardante i dettagli dell’attesa nuova console next gen.

Un concorso dello sponsor Monster Energy legato alla promozione della console next gen di Microsoft potrebbe aver svelato il vero prezzo di Xbox Series X

L’ultimo “scoop” arriva da un concorso a premi legato alla bevanda energetica Monster Energy e che fa parte della campagna promozionale di Xbox Series X e in particolare di Halo: Infinite, il gioco che Microsoft ha deciso di rinviare al 2021 ma che fa parte dei premi che alcuni fortunati consumatori potranno vincere.

Qualcuno si è preso la briga di analizzare il regolamento di tale concorso proprio per scoprire interessanti dettagli sulla console che dovrebbe debuttare nel mese di novembre, scoprendo interessanti informazioni proprio sul possibile prezzo di Xbox Series X.

Il concorso Monster Energy consente a tutti coloro che acquisteranno una lattina della bevanda di utilizzare uno speciale codice per ottenere doppi punti esperienza su Halo: Infinite e, inoltre, registrando almeno uno di questi codici, partecipare all’estrazione finale di 200 bundle costituiti dalla console e da una copia di Halo Infinite. Per legge, quando si istituiscono dei concorsi a premi, è obbligatorio indicare pubblicamente il valore totale del montepremi che, in questo caso, è di poco inferiore a 120.000 dollari (per la precisione 119.998 dollari).

Si tratta di una cifra abbastanza “insolito” che diviso per 200 (il numero di console messe in palio) dà come risultato 599,99 dollari, un numero molto “commerciale” che dunque sarebbe il prezzo del bundle, prezzo che al netto dei 50 dollari che potrebbero rappresentare il costo del solo Halo: Infinite, indicherebbero 549,00 dollari come prezzo di Xbox Series X, costo un po’ oltre le aspettative. Infatti, non è che non ci si aspettasse un prezzo vicino ai 500 dollari, ma alla luce proprio del rinvio di Halo: Infinite e del fatto che Microsoft dovrà arginare il probabile acquisto in massa di PlayStation 5 al Day One, si sperava che dalle parti di Redmond puntassero su un prezzo di lancio aggressivo (e più economico di quello venuto fuori da questi calcoli).

Tuttavia siamo sempre in zona ipotesi e non abbiamo nessuna informazione ufficiale a riguardo, quindi ci toccherà ancora attendere oppure stare attenti al prossimo indizio da scovare da qualche altra parte.

Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments