Valraven: uno sguardo al Quickstart del gioco di ruolo fantasy dark

valraven

L’estate è un ottimo momento per fare tante one-shot e provare nuovi giochi di ruolo. Tra i materiali che potete scaricare gratuitamente, c’è anche il Quickstart del nuovo GdR di The World Anvil e Black Box Games: Valraven – Le Cronache del Sangue e del Ferro.

Un primo sguardo al Quickstart di Valraven – Le Cronache del Sangue e del Ferro, nuovo gioco di ruolo fantasy di The World Anvil e Black Box Games

Valraven, annunciato a maggio di quest’anno, è il nuovo gioco di ruolo realizzato dalle due realtà italiane che ci hanno regalato Evolution Pulse Rinascita. Valraven è il loro GdR fantasy con toni dark, ambientato in un mondo dominato da due imperi che si combattono per il dominio e il potere.

Valraven: Le Cronache del Sangue e del Ferro, nuova collaborazione fra The World Anvil Publishing e Black Box Games, è un GdR che vi catapulterà in un mondo fantasy e oscuro, dove imperi e creature demoniache combattono una guerra eterna per il dominio del continente. Ispirato alle atmosfere del manga Berserk, e di altre opere dark come la saga video ludica di Dragon Age e quella letteraria delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, Valraven calerà i giocatori nei panni di una compagnia mercenaria, uomini e donne uniti da un destino di guerra, in fuga dall’ombra di un oscuro passato e diretti verso la luce di un futuro diverso.

Possiamo dare un primo sguardo a questo nuovo gioco di ruolo grazie a un Quickstart (una guida introduttiva) disponibile gratuitamente che può essere scaricata tramite iscrizione alla newsletter.

L’ambientazione di Valraven

Il volume si apre con una prima parte introduttiva che ci catapulterà nell’ambientazione del gioco. Si tratta di un’introduzione al mondo di Valraven, una panoramica della storia e delle diverse fazioni del setting. L’ambientazione è caratterizzata dallo scontro in armi di due diversi schieramenti, l’Impero di Erenwald e la Repubblica di Dormas, impegnati in una guerra per il dominio e il potere che va avanti da molti anni.

In questo mondo di devastazione e morte, la Sacra Chiesa della Luce si erge come faro per i poveri e i disperati, rappresentando il più diffuso e importante credo di Valraven. Come se le lotte intestine non bastassero, da Est arrivano i misteriosi Invasori Darokar, riconoscibili dalle maschere bestiali e che travolgono implacabili tutto ciò che incontrano con le loro titaniche creature da guerra corazzate. Nei vicoli più oscuri, invece, serpeggia la Mano sull’Abisso, una nuova setta lasciva e demoniaca che antepone il piacere personale e la perversione a ogni cosa; riti che attecchiscono facilmente quando negli animi serpeggiano paura e disperazione. Questa prima parte, oltre a raccontare la storia di Valraven, fornisce anche degli utilissimi e interessanti box che spiegano ciascuno le principali fazioni dell’ambientazione, completi di simboli e parole chiave.

Il Monad Echo e l’avventura introduttiva del Quickstart

La seconda parte del Quickstart è invece interamente dedicata al Monad Echo, il sistema di gioco su cui si basa Valraven. Il Monad Echo è un sistema di regole che pone al centro della sessione la Conversazione tra i giocatori al tavolo, quindi si tratta di un sistema a base narrativa in cui si ricorre al lancio di dadi solo quando le scelte compiute al tavolo hanno un esito incerto, tale per cui è necessario dirimere la situazione con i dadi. Nel Quickstart troverete le principali regole del gioco, in particolare il Tiro di Posizione, il Tiro di Difesa, di Comando, i Punti SOMA, Descrittori, Doni e gli Attributi.

La particolarità del Monad Echo è che è solo il giocatore a tirare i dadi e sono sempre i giocatori a pianificare i loro tiri scegliendo a che tipo di riuscita stanno puntando. Quando c’è un’azione incerta, infatti, il Master (qui Maestro delle Cronache o MC) dichiara il livello di Opposizione (la difficoltà del tiro) e ci sono tre diversi tipi di riuscita: Riuscita dell’azione con un costo (quando il giocatore pareggia il livello di Opposizione); Riuscita dell’azione (quando si raggiunge il livello di Opposizione +1); Riuscita dell’azione con Incremento (quando si raggiunge il livello di Opposizione +2).

Quindi, il giocatore può decidere se superare il tiro con una vittoria piena o con una che dia alcuni svantaggi tramite i propri valori sulla Scheda PG, e aggiungendovi eventualmente il tiro di dadi e i punti SOMA. Non temete, non sarà sempre tutto così facile perché i punti SOMA a un certo punto finiranno e con il tiro di dadi qualsiasi 1 trasforma tutta l’azione in un fallimento!

La terza e ultima parte del Quickstart è dedicata a un’avventura introduttiva al gioco chiamata Il Destino di Widmar. Senza fare spoiler, possiamo anticiparvi che i giocatori vestiranno i panni di alcuni armati della Compagnia dei Falchi d’Acciaio che hanno il compito di tenere il controllo di Widmar fino all’arrivo di truppe di rinforzi. Ovviamente la missione sarà tutt’altro che semplice perché i nemici si muoveranno nell’ombra tramite i Coltelli Neri, una squadra di assassini professionisti. Una one-shot interessante che permette, soprattutto, di iniziare ad avere dimestichezza col sistema di regole del gioco.

Valraven: Le Cronache del Sangue e del Ferro vedrà presto la luce come progetto Kickstarter, con tanti contenuti extra e molte altre sorprese che verranno svelate durante la campagna. Nel frattempo possiamo gustarci questo nuovo gioco grazie al Quickstart! Fateci sapere cosa ne pensate!

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti