Xbox Series X: Microsoft elimina il Live Gold annuale. Il multiplayer diventerà gratuito?

xbox live gold

L’accesso alle funzionalità multiplayer online della console di casa Microsoft potrebbe subire cambiamenti con l’arrivo di Xbox Series X, un processo già avviato con l’eliminazione dell’abbonamento di 12 mesi a Live Gold, il servizio premium dedicato ai possessori di Xbox One che permette di giocare online e offre quattro giochi gratis al mese.

Il multiplayer online di Xbox Series X potrebbe cambiare radicalmente, non escludendo la possibilità di un accesso gratuito senza Live Gold

Microsoft ha confermato che la cancellazione dell’abbonamento annuale a Xbox Live Gold (non più acquistabile in nessun modo) di qualche giorno fa non è stato un errore, ma una cosa programmata.

Il portavoce di Microsoft che ha dato la notizia parlando con TrueAchievement, non ha aggiunto spiegazioni più specifiche su questo cambiamento, limitandosi a tranquillizzare gli utenti dicendo che resteranno disponibili gli abbonamenti da uno a tre mesi sul Microsoft Store:

Microsoft ha deciso di rimuovere la SKU di Xbox Live Gold da 12 mesi dallo Store online. I clienti possono ancora sottoscrivere i tagli da uno o tre mesi di Xbox Live Gold attraverso il negozio digitale.

Questa mossa da parte di Microsoft, non accompagnata dunque da una precisa motivazione ufficiale, ha già dato origine a una serie di ipotesi, anche se quella più verosimile sembra riguardare la crescita delle entrate derivate dagli abbonamenti, eliminando il “pacchetto” più conveniente di tutti e, quindi, obbligando gli utenti all’acquisto delle versioni di minor durata. Questa strategia tenderebbe a favorirebbe ovviamente l’Xbox Game Pass Ultimate, l’abbonamento che unisce il Game Pass con il Live Gold e potrebbe diventare la soluzione più gettonata per gli utenti.

Leggi anche: Games With Gold luglio 2020 – Ecco i giochi gratis per Xbox One e Xbox 360

Tuttavia non si esclude l’ipotesi di modifiche generali o rimodulazioni ai contenuti dei vari abbonamenti, con la creazioni di nuovi pacchetti che unirebbero le varie caratteristiche di Live Gold e del Game Pass. Tutto questo senza dimenticare il lancio di Project xCloud a settembre, che permetterà agli utenti di giocare ad oltre 100 giochi Xbox Game Pass direttamente su smartphone o tablet e che andrà ad aggiungersi alla versione Ultimate in modo gratuito.

L’ipotesi dell’accesso multiplayer gratuito con Xbox One Series X (ma la vediamo dura)

Infine, la teoria più ottimista di tutte vedrebbe Microsoft lasciare il libero accesso al suo multiplayer online con l’arrivo di Xbox Series X, una mossa che potrebbe spostare gli equilibri di “potere” nello scontro titanico con PlayStation 5, visto che gli abbonamenti e gli extra di Microsoft  hanno sempre avuto una marcia in più e un riscontro sempre positivo rispetto agli analoghi pacchetti offerti da Sony. Per la casa di Redmond si tratterebbe di una mossa rivoluzionaria, anche se remota, che andrebbe a cambiare l’attuale politica del multiplayer a pagamento del mondo console.

Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Accademia di Scholomance
Hearthstone: la nuova espansione L’Accademia di Scholomance è disponibile