Spawn fa il botto su Kickstarter: la nuova action figure raccoglie oltre 3 milioni di dollari

Dopo 25 anni Todd McFarlane, creatore di Spawn, ha proposto un rifacimento dell’action figure del suo personaggio attraverso una campagna Kickstarter, crowdfunding che si è rivelato uno strepitoso successo, visto che in un mese sono stati raccolti circa 3,5 milioni di dollari.

Spawn ritorna più potente che mai, con la nuova figure lanciata su Kickstarter che ha avuto un successo strepitoso

Partita lo scorso 8 aprile, la campagna prevedeva appunto un remake aggiornato della celebre figure di Spawn ispirata al film del 1995, la Spawn Masterworks. L’obiettivo era stato fissato a 100.000 dollari prevedendo varie tipologie di contributo (dai 40 ai 320 dollari) e diversi stretch goal che, come è facile intuire, sono stati tutti raggiunti vista la risposta positiva da parte dei backer.

Dal “pacchetto base” contenente l’action figure di Spawn a scelta tra le versioni Classic, Modern o Artist Proof, con l’aumentare del pledge aumentavano gli oggetti extra all’interno del pack, con la versione più ricca che conterrà tutte e tre le versioni di Spawn, alcuni oggetti aggiuntivi intercambiabili, una nuova cover per il fumetto e un autografo originale dell’artista.

Il ritorno di Spawn ha dunque convinto 23.761 sostenitori, le cui offerte hanno fatto raggiungere alla campagna l’incredibile traguardo di 3.447.390 dollari. L’inaspettato successo ha portato quindi McFarlane a inserire nei vari pacchetti una serie di nuovi gadget esclusivi, per ringraziare i partecipanti del loro convinto supporto.

Chi è Spawn

Creato nel 1992 da Todd McFarlane per la Image Comics, Spawn (o Hellspawn) è una creatura infernale creata da Malebolgia, Re dell’ottavo girone degli Inferi il cui nome è ispirato a uno dei personaggi (Malebolge) della Divina Commedia di Dante Alighieri, con il poeta italiano che lo nomina nell’ottavo girone dell’Inferno dove si puniscono le anime dei fraudolenti. Si tratta dell’identità diabolica dell’agente della CIA Al Simmons che stipula un patto con il Diavolo, vendendo la propria anima, pur di tornare sulla Terra per rivedere la moglie.

Nel 1995 Todd McFarlane, supportato dalla New Line Cinema, realizzò il film dedicato a questo anti-eroe, con la pellicola che non ottenne il successo sperato. Le voci di corridoio continuarono a parlare per anni di un nuovo film all’orizzonte e qualche mese fa, proprio McFarlane in persona, aveva rivelato che il nuovo film si farà (grazie anche al successo ottenuto da Joker) e che la produzione inizierà quest’anno.

Sempre nel 1995 il fumettista realizzò la famosa action figure dedicata al suo personaggio principale, proprio in concomitanza con l’uscita del film. La produzione di questo oggetto da collezione fu possibile grazie alla (da poco fondata) McFarlane Toys, azienda dedicata alla realizzazione di giochi e giocattoli fondata da Todd stesso dopo un mancato accordo con la Mattel per la produzione di gadget ispirati ai suoi fumetti.

Ora che la campagna è conclusa, tutti coloro che hanno partecipato dovranno attendere Novembre di quest’anno per ricevere il il nuovo Spawn, confidando che nel frattempo possano iniziare i lavori per il nuovo film.

...e questo?
Bender assistente vocale
Alexa e Google Assistant levatevi proprio: è Bender l’assistente vocale che tutti vogliamo