Call of Duty: Warzone da record, più di 6 milioni di giocatori nelle prime 24 ore dal lancio

Call of Duty Warzone

Call of Duty: Warzone, il nuovo battle royale free to play di Activision e Infinity Ward che ha debuttato martedì scorso, ha superato i 6 milioni di utenti in appena 24 ore viaggiando sugli stessi numeri di altri titoli di genere battle royale come Fortnite e Apex Legends.

Partenza con il botto per Call of Duty: Warzone, con il nuovo battle royale free to play di Activision che fa registrare più di 6 milioni di utenti nelle prime 24 ore

Nonostante Warzone non sia un gioco particolarmente originale nel contesto del panorama videoludico odierno, c’è da considerare come la forza della saga di Call of Duty abbia permesso a questo nuovo FPS (che ricordaimo è un gioco completamente nuovo e standalone) di offrire una nuova ed entusiasmante esperienza sia per i fan di lungo corso di CoD, sia per i nuovi utenti.

Call of Duty: Black Ops 4 (2018) aveva già incluso, a suo tempo, una modalità battle royale chiamata “Blackout”, ma Warzone si distingue da quest’ultima per il fatto di essere completamente gratuito e, sebbene sia comunque uno spin-off di Call of Duty: Modern Warfare (2019) non richiede il possesso del titolo originale.

Leggi anche: CoD Warzone – Ecco come e quando scaricare il gioco

Tutto ciò, unito alla caratteristica cross-platform del gioco (PC, PlayStation 4 e Xbox One), ha favorito l’immediato successo di Warzone che ha attirato numerosi utenti e ancora di più ne coinvolgerà nei prossimi giorni.

Warzone è scaricabile gratuitamente da Battle.net (PC), Microsoft Store (Xbox One) e PlayStation Store (PlayStation 4) e, in quest’ultimo caso, non è richiesto nemmeno l’abbonamento a PlayStation Plus.

...e questo?
Samurai Showdown
Samurai Showdown arriva a breve su PC tramite Epic Games Store